News della categoria Eventi

Da alcuni anni in rete ed attraverso i media è stata generata una gran confusione in merito alla tematica molto seria e delicata delle vaccinazioni. Il nuovo piano vaccinale recentemente approvato prevede l’incremento della spesa pubblica e del numero dei vaccini da inoculare ai“nostri figli”

http://www.quotidianosanita.it/governo-e-parlamento/articolo.php?articolo_id=48021


Locandina 21marzo (1).jpg


  • Currently 5/5
  • 1
  • 2
  • 3
  • 4
  • 5
Rating: 5/5 (2 votes cast)
Share |

Pubblichiamo la lettera aperta del dottor Dario Miedico che tratteggia con la consueta lucidità e chiarezza quanto avviene nel nostro Paese

Milano, 20 gennaio 2017

Egregio dr. Roberto Carlo Rossi, Presidente dell’Ordine dei Medici di Milano e, per suo tramite, egregi Colleghi aderenti

ho riscontrato con stupore la lettera di convocazione presso la sede dell’Ordine per il giorno 27 gennaio p.v. e devo dire che, occupandomi specificatamente in qualità di medico legale di vaccinazioni da quasi quarant’anni, di centinaia di casi di reazioni avverse a vaccinazione, anche gravi e persino mortali, di innumerevoli domande di risarcimento in base alla Legge 210 del 1992 anche in decine e decine di procedimenti legali, dopo aver tenuto centinaia di conferenze in giro per l’Italia e non solo (ho tenuto un discorso su questo tema anche al Parlamento Europeo nel 2003) aver rilasciato interviste scritte, radiofoniche e televisive, aver sostenuto dibattiti televisivi e partecipato ad approfondimenti davanti alle Istituzioni sia a livello regionale che in Commissione al Senato della Repubblica, in fase iniziale avevo maturato la convinzione che prima o poi sarebbe arrivata, ma dopo un certo punto avevo mutato opinione arrivando a pensare che, in un paese che ha nella sua legislazione il principio del Consenso Informato, della Libertà Terapeutica e del rispetto della Libertà Individuale, le mie tesi a favore della Libertà di Vaccinazione, di Informazione e di democratico confronto tra posizioni scientifiche diverse avessero avuto ragione del mio precedente scetticismo.


miedico.jpg


  • Currently 5/5
  • 1
  • 2
  • 3
  • 4
  • 5
Rating: 5/5 (9 votes cast)
Share |

BACK IN THE GROUP: A VOLTE RITORNIAMO…
Avv. Roberto Mastalia (AURET)

Come molti di voi hanno notato, negli ultimi mesi sono stato talmente preso dal lavoro – sia professionalmente che umanamente – da aver colpevolmente trascurato un po’ il gruppo; peraltro solo pubblicamente perché in questo periodo ho continuato – pur con qualche ritardo – a dare consigli ed a fornire pareri alle decine, anzi centinaia di persone che mi hanno scritto o mi hanno telefonato.

masta.jpg


  • Currently 4/5
  • 1
  • 2
  • 3
  • 4
  • 5
Rating: 4/5 (4 votes cast)
Share |

Vaccino, lo fa solo il 15% dei sanitari

MICHELE BOCCI

DOVREBBERO essere i più sensibili verso la vaccinazione anti influenzale, perché lavorano a contatto con i malati. E invece gli operatori sanitari sono tra le categorie che si vaccinano di meno, tra quelle per le quali la prevenzione della malattia stagionale è gratuita. Il dato di copertura, in controtendenza rispetto a quello della popolazione generale, è pure in calo. Non proprio un bello spot per le campagne che vengono promosse dall'assessorato alla salute e nemmeno un supporto agli sforzi che gli epidemiologi fanno ogni anno per convincere chi è a rischio a vaccinarsi.

Nella stagione scorsa, 2015-2016, solo il 15% del personale che lavora nelle aziende sanitarie e ospedaliere toscane si è vaccinato. L'anno prima il dato era al 17,5%. Nessuna ex Asl va bene, dunque, ma a Livorno sono andati malissimo, con un 6,6% di adesione (l'anno prima il dato era intorno all'8%). Va ricordato come spesso si tratti di operatori a contatto con malati anche gravi ai quali è meglio non attaccare una malattia che può portare a complicanze, come appunto l'influenza. Ad andare meglio di tutti è la ex Asl fiorentina, che arriva al 25,4% di copertura. Il dato però è "sporcato" dal calo che c'è stato rispetto al 2014-2015, quando si era vaccinato il 41,1% dei medici, degli infermieri e degli operatori socio sanitari.Vaccini.jpg


  • Currently 4.5/5
  • 1
  • 2
  • 3
  • 4
  • 5
Rating: 4.5/5 (2 votes cast)
Share |

Se il dirigente prescritto in un caso di corruzione rappresenta l’Italia in Ue

Pasqualino Rossi, incaricato a inizio anno di occuparsi della nostra sicurezza alimentare, dei farmaci e della salute veterinaria, accusato di corruzione e poi prescritto

di Milena Gabanelli e Giulio Varesini


Ma non c’era proprio nessun altro per quell’incarico? «Era l’unico che sapeva le lingue». La storia si svolge a Bruxelles, in rue Rue du Marteau, sede della Rappresentanza permanente dell’Italia presso l’Unione Europea. Tutto quello che per l’Italia si decide in Europa, dai trasporti, agli affari economici, dalla sicurezza, alla sanità, all’immigrazione, passa prima da questi uffici.


rossi.jpg


  • Currently 1/5
  • 1
  • 2
  • 3
  • 4
  • 5
Rating: 1/5 (1 votes cast)
Share |

Traffico dei virus, Capua prosciolta. Ma le intercettazioni svelano il grande business

'Non luogo a procedere' per la virologa padovana. Ma l'inchiesta dei Nas mette in risalto gli affari e i conflitti di interessi celati dietro emergenze sanitarie. E racconta con dati di fatto quanto l’aviaria abbia arricchito Big Pharma


Il giudice per l’udienza preliminare di Verona, Laura Donati, ha ordinato il «non luogo a procedere» per la virologa e deputata di Scelta Civica, Ilaria Capua, e altre dodici imputati accusati a vario titolo di traffico illecito di virus dell’influenza aviaria. L'inchiesta, avviata dai carabinieri del Nas e coordinata dalla procura di Roma, è stata poi trasferita a Venezia.

virustraffic.jpg

  • Currently 0/5
  • 1
  • 2
  • 3
  • 4
  • 5
Rating: 0/5 (0 votes cast)
Share |

La sottile linea rossa tra la fusione Bayer / Monsanto e la IG-Farben
La banalità del male della Globalizzazione


"La lezione di storia che credo dovremmo imparare è che la seconda guerra mondiale, non è stata la sconfitta del nazismo inteso come il male assoluto che si presenta perché un giorno c’è un pazzo a cui la mamma non ha voluto bene e che decide di dare fuoco agli ebrei.
Non è così, è un poco più complicato.
La seconda guerra mondiale è stata la sconfitta, la prima sconfitta pesante, di un disegno liberista di gestione dell’economia, che ha ripreso il sopravvento dagli inizi degli anni ottanta."

Alberto Bagnai - tratto dal video "Deficit - Il punto sull’Europa tra sogno e realtà"


E’ notizia recente l’acquisizione della Monsanto da parte della Bayer, una fusione costata alla multinazionale tedesca circa 66 miliardi di dollari.

Sono stati scritti molti articoli su questa vicenda e finalmente sembra esserci qualcuno che comincia a chiedersi se chi fa profitto con farmaci e pesticidi possa veramente avere a cuore la salute delle persone. Domanda, come vedremo, più che pertinente.

Fusioni come questa sono abbastanza ricorrenti sia nella storia recente che in quella meno recente: DuPont-Dow Chemical (2015, 115 miliardi), Syngenta-ChemChina (feb 2016, 43 miliardi). Da queste grandi fusioni l’unica multinazionale rimasta fuori sembra essere la “povera” BASF.

Ma la fusione di cui vorrei qui raccontare qualche piccolo dettaglio in più è quella che avvenne a cavallo delle due guerre mondiali, la fusione che creò il mostro chiamato IG-Farben, un gigantesco blocco industriale dedicato alla chimica e alla farmaceutica. La IG-Farben, fu in quel tempo la più grande azienda Europea e la più grande industria chimico-farmaceutica del mondo.

La IG-Farben (Interessen-Gemeinschaft Farbenindustrie AG) nacque nel 1925 da un accordo tra l’Agfa, la BASF, la Bayer, la Hoechst e una manciata di altre società che gravitavano nel mondo della chimica.

  • Currently 5/5
  • 1
  • 2
  • 3
  • 4
  • 5
Rating: 5/5 (6 votes cast)
Share |

Il 29 ottobre si terrà a Roma una convention contro l'obbligatorietà vaccinale promossa da Colors Radio (David Gramiccioli) e dal neocomitato “29 OTTOBRE” (info all'interno).






  • Currently 5/5
  • 1
  • 2
  • 3
  • 4
  • 5
Rating: 5/5 (1 votes cast)
Share |

Stanley Milgram, lo psicologo che sperimentò la banalità del male

Per dimostrare la teoria sull’obbedienza distruttiva, negli anni ’60 Milgram indusse alcuni volontari a punire con l’elettroshock persone chiuse in una stanza separata. La sua storia è diventata un film.


  • Currently 0/5
  • 1
  • 2
  • 3
  • 4
  • 5
Rating: 0/5 (0 votes cast)
Share |

ALLA CITTADINANZA DI VERONA, DELL'ITALIA E DEL MONDO INTERO, QUESTA NOSTRA RIMOSTRANZA UFFICIALE.

Verona li, 30 maggio 2016
Ho telefonato, sia al Segretario comunale, con cui ho parlato per organizzare a Verona, una qualche cerimonia in occasione della "Giornata mondiale delle Vittime dei Vaccini", ho poi lasciato, sulla segreteria telefonica del sindaco di Verona Flavio Tosi, lo stesso avviso per organizzare un qualche cosa per tale giornata che si svolgerà a livello mondiale il giorno 3 giugno c.a..13268597_10208681566508945_263339186803596226_o.jpg

  • Currently 5/5
  • 1
  • 2
  • 3
  • 4
  • 5
Rating: 5/5 (1 votes cast)
Share |

Senza voler mancare di rispetto a nessuno, tantomeno al capo dello Stato Sergio Mattarella e al Presidente del Consiglio Matteo Renzi:

Vorrei porre una semplice domanda, anche a nome di mia moglie Franca, la quale purtroppo, è volata lassù preceduta dai nostri figli Marco e Andrea, per preparare un posto anche per me e Alberto:13266109_10208641567789002_4724918512225426191_n.jpg


  • Currently 5/5
  • 1
  • 2
  • 3
  • 4
  • 5
Rating: 5/5 (1 votes cast)
Share |

Marcia contro Monsanto 2016: il mondo in piazza per dire No a OGM e glifosato

Maggio 9, 2016 Scritto da Marta Albè (fonte: Greeme.it)

Il 21 maggio 2016 torna per il terzo anno consecutivo la Giornata Internazionale contro Monsanto promossa da March Against Monsanto. Ci attendiamo che come nelle edizioni precedenti nelle maggiori città del mondo si formino dei cortei di protesta contro la multinazionale degli OGM e del glifosato.

march_against_monsanto_2016.jpg


  • Currently 0/5
  • 1
  • 2
  • 3
  • 4
  • 5
Rating: 0/5 (0 votes cast)
Share |

Strage di Gruaro del '33, bimbi morti dopo il vaccino

Noi, bambini scelti come cavie". La verità sulla strage di Gruaro del ‘33
Strage Gruaro-2.jpg

  • Currently 0/5
  • 1
  • 2
  • 3
  • 4
  • 5
Rating: 0/5 (0 votes cast)
Share |

NDR: In America ci sono associazioni deliberatamente CONTRO l’allattamento al seno. Devono vendere il latte in polvere e le multinazionali non hanno nessuna vergogna nell’ottenere quello che vogliono. E lo fanno sia legalmente che non. Ricordiamo che l’allattamento al seno trasferisce le informazioni “immunitarie” dalla gestante al bambino. Scommettiamo che a breve, anche in Italia, verrà sdoganata (quindi non solo con i sotterfugi illegali) quest’altra follia americana?

Maternità, promuovere il latte artificiale è illegale. Ma gli ospedali indicano anche la marca

“Sono uscita dall’ospedale allattando il mio bambino, eppure il pediatra mi ha prescritto il latte artificiale”. L’International baby food action network (IBFAN) riceve segnalazioni come questa più di una volta alla settimana. Eppure promuovere il latte artificiale per neonati, così come consegnare alle neomamme moduli con indicata una specifica marca di latte di formula, è illegale.


  • Currently 0/5
  • 1
  • 2
  • 3
  • 4
  • 5
Rating: 0/5 (0 votes cast)
Share |

Non ci sono più dubbi: gli OGM sono sul tavolo del TTIP

I testi negoziali resi pubblici da Greenpeace dimostrano che gli OGM sono il cuore dell’accordo TTIP. Ecco cosa dicono le carte

(Rinnovabili.it) – Fino ad oggi la Commissione europea ha sempre negato che sul tavolo negoziale del TTIP vi fosse anche il tema degli OGM. Ma le 248 pagine di testi consolidati dell’accordo USA-Ue, pubblicate in esclusiva da Greenpeace Olanda il 2 maggio, dimostrano che queste affermazioni erano false. Nel documento in cui Stati Uniti e Unione europea confrontano le rispettive posizioni sulle cosiddette misure sanitarie e fitosanitarie (SPS), le condizioni per l’importazione di prodotti biotech sono descritte. Invece che organismi geneticamente modificati, vengono chiamati “moderne tecniche di agricoltura”, ma non vi sono dubbi sull’oggetto della definizione.


  • Currently 0/5
  • 1
  • 2
  • 3
  • 4
  • 5
Rating: 0/5 (0 votes cast)
Share |

La struttura, in Etiopia, è stata ideata dall’architetto italiano Arturo Vittori. E’ ecosostenibile e produce 100 litri di acqua al giorno. Togliere la sete, in territori difficili per la siccità, con Warka Water costa solo 500 dollari.


Si chiama Warka Water ed è un albero che toglie la sete. Un albero per modo di dire, ma che comunque produce acqua, in Etiopia, regione del mondo in cui la siccità è molto diffusa e dove la grave crisi alimentare andrà a toccare nel 2016, secondo un rapporto Onu, oltre 10 milioni di uomini, donne e bambini. A 9 mesi dalla sua messa in opera nell’area di Dorze, Warka Water ha già prodotto oltre 29mila litri d’acqua e tolto la sete a 30mila persone.


  • Currently 5/5
  • 1
  • 2
  • 3
  • 4
  • 5
Rating: 5/5 (2 votes cast)
Share |

Lo scandalo dei vaccini in Cina

| | Commenti (0)

Lo scandalo dei vaccini in Cina
di Gabriele Battaglia

Da almeno cinque anni, circolavano per la Cina «vaccini problematici» spacciati da un racket ai cui vertici c'erano una dottoressa e sua figlia. L'opinione pubblica cinese si esprime in Rete: non crede troppo all'operazione trasparenza delle autorità e si chiede se alcune morti sospette di bambini non siano collegate allo scandalo. Qualcuno azzarda che i fatti di Bruxelles siano arrivati al momento giusto per insabbiare tutto.

  • Currently 5/5
  • 1
  • 2
  • 3
  • 4
  • 5
Rating: 5/5 (2 votes cast)
Share |

Vaccini, scandalo in Cina: vendita illegale per 88 milioni di dollari

Le autorità sanitarie della provincia orientale cinese di Shandong hanno reso pubblico un elenco di vaccini venduti illegalmente in 18 province del Paese a partire dal 2011. Si tratta di 12 vaccini, 2 immunoglobuline e un prodotto terapeutico, presumibilmente venduti da due donne, madre e figlia - riporta l'agenzia Xinhua - arrestate in Shandong.


  • Currently 5/5
  • 1
  • 2
  • 3
  • 4
  • 5
Rating: 5/5 (1 votes cast)
Share |

Convegno a Civitanova. Il medico Giannotta: «Conflitto d’interesse delle case farmaceutiche»

Civitanova Marche (Macerata), 6 dicembre 2015 - Oltre 200 famiglie hanno partecipato, ieri all’Hotel Cosmopolitan di Civitanova, al convegno dal titolo “Vaccini: allarme giustificato?”, organizzato dal Gruppo Genitori per la Vita di Macerata insieme alle Associazioni Acu Marche, Anmic, Comilva, Condav, Assis, Genitori e figli per mano, RAV-Hpv. «Una sala gremita e in religioso silenzio – dicono gli organizzatori – hanno ascoltato medici, avvocati e genitori che hanno avuto i figli danneggiati a causa della pratica vaccinale e soprattutto testimoni della scarsa trasparenza sui rischi che i vaccini possono comportare».gxlav.jpg

Il Gruppo GENITORI PER LA VITA


  • Currently 1/5
  • 1
  • 2
  • 3
  • 4
  • 5
Rating: 1/5 (1 votes cast)
Share |

Domani mattina alle ore 08:00 durante la trasmissione Overture,
intervista all'avvocato Roberto Mastalia con David Gramiccioli su
http://www.colorsradio.it/


12801699_1140530652653899_7432434236563780889_n.jpg


  • Currently 5/5
  • 1
  • 2
  • 3
  • 4
  • 5
Rating: 5/5 (1 votes cast)
Share |

Zika virus: allarmismo irresponsabile

| | Commenti (0)

Zika virus: allarmismo irresponsabile

Sullo Zika virus e la citata correlazione con la microcefalia in Brasile «si sta facendo una campagna mediatica a livello mondiale». Campagna che viene valutata e analizzata in maniera critica da Roberto Ronchetti, presidente della sezione Medici per l’Ambiente (Isde) di Roma e professore emerito di pediatria all'Università La Sapienza di Roma e da Pietro Massimiliano Bianco, tecnologo e ricercatore ISPRA. Riportiamo il loro intervento.


  • Currently 0/5
  • 1
  • 2
  • 3
  • 4
  • 5
Rating: 0/5 (0 votes cast)
Share |

VOGLIONO "UCCIDERCI" A COLPI DI VACCINO!!!

Non si tratta di complottismo o di fare sciocca dietrologia ma di prendere atto di come una falsa e prezzolata "scienza ufficiale", molto più attenta agli interessi economici che alla nostra salute, vada progressivamente ampliando l'offerta vaccinale senza alcuna verifica né presa d'atto di quelli che possono essere e sono gli effetti.


  • Currently 5/5
  • 1
  • 2
  • 3
  • 4
  • 5
Rating: 5/5 (3 votes cast)
Share |

Stop glifosato, le associazioni europee lanciano una petizione per bandire l’erbicida   

Stop al glifosato prima che sia troppo tardi. Un gruppo di associazioni hanno lanciato una petizione per chiedere alla Commissione europea di non rinnovare l'autorizzazione all'uso dell'erbicida.


  • Currently 5/5
  • 1
  • 2
  • 3
  • 4
  • 5
Rating: 5/5 (1 votes cast)
Share |

L'Associazione Culturale
NEXUS EVENTI
presenta
L'INFORMAZIONE NELLA SALUTE E NEL SOCIALE
I reali condizionamenti e le possibili alternative

DOMENICA 20 MARZO 2016 - Dalle ore 14:30 alle 21:00
HOTEL SPLENDID presso RADISSON BLU RESORT - GALZIGNANO TERME (PD)

nexus_convegni.jpeg


  • Currently 0/5
  • 1
  • 2
  • 3
  • 4
  • 5
Rating: 0/5 (0 votes cast)
Share |

Secondo le 32 associazioni nazionali ambientaliste e dell’agricoltura biologica che aderiscono al tavolo contro i pesticidi e alla Campagna Stop Glifosato: «Quello del glifosato è un autentico scandalo: senza pareri univoci sul piano scientifico in merito alla sua pericolosità per la salute umana, la Commissione Europea sta per procedere ad una nuova autorizzazione del prodotto chimico per altri 15 anni».

Le associazioni sono molto preoccupate per come si stanno muovendo l’Europa ed il Governo italiano,  con le Regioni, sulla imminente decisione a livello europeo in merito al rinnovo dell’autorizzazione alla commercializzazione ed utilizzo del diserbante Glifosato nei Paesi membri della Ue.


  • Currently 0/5
  • 1
  • 2
  • 3
  • 4
  • 5
Rating: 0/5 (0 votes cast)
Share |

H1N1 -Petizione

Vaccino e Influenza Suina: firma per il diritto ad essere informato!

Macrolibrarsi.it presenta: L'INFLUENZA SUINA A/H1N1 - Un indagine accurata e scientifica per una scelta consapevole
Powered by Movable Type 5.13-en

Dizionario dei Codici E


SCARICA il pratico tascabile per riconoscere i Codici E
Dizionario dei codici E, Additivi negli alimenti, come riconoscerli FORMATO .PDF

EAdditivi - App per Iphone

Schermata1.png SCARICA GRATIS l'elenco dei maggiori additivi alimentari con descrizione e rispettivo grado di tossicità.
Un'applicazione utilissima per essere consapevoli degli additivi alimentari presenti in ciò che mangiamo.


Giornalino n. 16

Scarica il giornalino n.16 de La Leva di Archimede
Luglio 2012

G16.jpg
Scarica il PDF

Giornalino n. 15

Scarica il giornalino n.15 de La Leva di Archimede
Luglio 2010

G15.jpg
Scarica il PDF

Giornalini n. 14

Scarica il giornalino n.14 de La Leva di Archimede
Speciale Vaccinazioni - Novembre 2009

G14.jpg
Scarica il PDF

Ricevi Aggionamenti

Scrivi il tuo indirizzo email nel campo qui di seguito e clicca "Iscrivimi!" per ricevere notifiche di nuovi articoli pubblicati su questo sito

Inserisci la tua email


Powered by FeedBlitz

La nostra rete

Altri siti


About this Archive

This page is a archive of recent entries in the Eventi category.

Economia is the previous category.

Farmaci is the next category.

Find recent content on the main index or look in the archives to find all content.