PrintVersione stampabile





Vaccini: la tv ed i media dicono la verità? ANALISI DELLA TRASMISSIONE OPEN SPACE DEL 18-10-2015

| | Commenti (0)

Si prende spunto dal lungo articolo del dr. Montanari ospite della trasmissione Open Space andata in onda domenica 18 ottobre 2015

e che potrete trovare qui

http://www.stefanomontanari.net/sito/blog/2759-avvertimenti-per-chi-guardera-open-space.html

Sgombro il campo dicendo la mia sulla questione vaccinazione.

Il sottoscritto è per una corretta informazione sulla pratica vaccinale per mettere in condizione ogni genitore di poter fare SCELTA CONSAPEVOLE SIA IN UN SENSO NELL'ALTRO MA SCELTA CONSAPEVOLE.

Purtroppo quasi mai vi sono informazioni corrette e si assiste alla violenza psicologica e mediatica che incutono terrore in madri apprensive ed ansiose.

Tale metodo fa fare scelte non libere e consapevoli ma per il terrore che il figlio possa ammalarsi o addirittura morire.

Secondo il mio parere tale tecnica è assolutamente scorretta poichè la informazione dovrebbe informare i genitori su vantaggi e svantaggi delle vaccinazioni

mentre su tutti i media il messaggio è VACCINARSI E' ASSOLUTAMENTE SICURO E NON VI SONO PROBLEMI DI SORTA.

Fatta questa premessa si passerà alla analisi della trasmissione Open Space del 18-10-2015

La trasmissione è strutturata secondo il contraddittorio degli ospiti ed interviste varie

Inizia con la presentazione degli ospiti e la prima è una mamma Alice Pignatti promotrice di una petizione online per l'obbligo di vaccinazione ai bambini che vogliono iscriversi a scuola.

Tale scelta è stata motivata da questa madre perchè sua figlia ha contratto la pertosse a 40 giorni e si cita il calo delle vaccinazioni nel nostro paese si chiede al ministro di rendere obbligatoria la vaccinazione per i bambini che vogliono o iscriversi a scuola.

Ma Alice Pignatti lo sa che la pertosse è propagata proprio dalla vaccinazione e che tale vaccino è assolutamente inutile?

biomed.png

ecco gli sconcertanti dati circa la diffusione della Pertosse in epoca pre e post vaccinale

gli autori dello studio concludono

In light of current evidence and our results, we cannot dismiss the potential far-reaching epidemiological consequences of asymptomatic transmission of B. pertussis and an ineffective B. pertussis vaccine.

Alla luce delle attuali prove ed i nostri risultati, non possiamo respingere i potenziali conseguenze epidemiologiche di vasta portata riguardo la trasmissione asintomatica di B. pertossis e un vaccino B. pertossis inefficace.

fonte

http://www.biomedcentral.com/1741-7015/13/146

royal.png

l'attuale vaccinazione antipertosse fa aumentare di 40 volte la infezione da B. Parapertussis
E' quindi il vaccino a propagare la infezione!!!
Quindi maggiore pè la copertura vaccinale maggiore sarà la propagazione della infezione

PRATICAMENTE UN VACCINO AL CONTRARIO...PIU' SI VACCINA PIU' AUMENTA LA PROPAGAZIONE DELLA MALATTIA..

FINE DELLA STORIA....PER CUI I VARI TITOLETTI DI GIORNALE NON SONO SUPPORTATI DAL NULLA...SOLO DA LEGGE DI MERCATO...PUNTO E TU GENITORE ORA CHE PENSI....VUOI ANCORA VACCINARE PER FAR AMMALARE TUO FIGLIO?

FONTE

http://rspb.royalsocietypublishing.org/content/early/2010/02/26/rspb.2010.0010.abstract


pertosse.png

fonte

http://truth11.com/2012/11/08/real-history-vaccines-not-responsible-for-halting-infectious-diseases-of-20th-century/

Il ministro della salute intervistato telefonicamente ha detto che il ministero non sta lavorando al cambiamento della norma e che i bambini non vaccinati potranno essere iscritti a scuola.

Alla domanda del giornalista circa la correlazione vaccini- autismo il ministro ha smentito categoricamente la cosa dicendo che tale leggenda fu creata da un medico inglese radiato negli anni '60 ( in verità nel maggio 2010 )

Peccato non sia così

tand.png

ed anche


pubmed.png

La ragione per la rapida ascesa di autismo negli Stati Uniti, che ha avuto inizio nel 1990 è un mistero. Anche se gli individui probabilmente hanno una predisposizione genetica a sviluppare l'autismo, ricercatori sospettano che sono necessari anche uno o più fattori ambientali. Uno di questi fattori scatenanti potrebbe essere la batteria delle vaccinazioni che i bambini ricevono. Utilizzando l'analisi di regressione e il controllo per reddito familiare e l'origine etnica, il rapporto tra la percentuale di bambini che hanno ricevuto i vaccini raccomandati all'età di 2 anni e la prevalenza di autismo (AUT) o discorso o disturbo del linguaggio (SLI) in ogni stato degli Stati Uniti dal 2001 e Il 2007 è stato determinato. Una relazione positiva e statisticamente significativa è stata trovata: maggiore è la percentuale di bambini che ricevono vaccinazioni raccomandate, maggiore era la prevalenza di AUT o SLI. Un aumento dell'1% di vaccinazione è stata associata con l'aggiunta di 680 bambini che hanno AUT o SLI. Né il comportamento dei genitori, né l'accesso alle cure colpiti i risultati, dal momento che le proporzioni di vaccinazione non erano significativamente correlati (statisticamente) a qualsiasi altra disabilità o al numero di pediatri in uno stato degli Stati Uniti. I risultati suggeriscono che, sebbene il mercurio è stato rimosso da molti vaccini, altri rii possono collegare vaccini all'autismo. Ulteriori studi sul rapporto tra vaccini e autismo è giustificata.

FONTE

http://www.ncbi.nlm.nih.gov/pubmed/21623535



e che i vaccini non contengono nessuna sostanza nociva e che solo sporadicamente provocano problemi.

composizione Infarix Hexa ( esavalente )

2. COMPOSIZIONE QUALITATIVA E QUANTITATIVA

Dopo ricostituzione, 1 dose (0,5 ml) contiene:

Tossoide difterico1 non meno di 30 Unità Internazionali (UI)

Tossoide tetanico1 non meno di 40 Unità Internazionali (UI)

Antigeni della Bordetella pertussis Tossoide pertossico1 25 microgrammi

Emoagglutinina filamentosa1 25 microgrammi

Pertactina1 8 microgrammi

Antigene di superficie dell’epatite B2,3 10 microgrammi

Virus della poliomielite (inattivati) tipo 1 (ceppo Mahoney)4 40 D-unità

antigene tipo 2 (ceppo MEF-1)4 8 D-unità antigene tipo 3 (ceppo Saukett)4 32 D-unità

antigene Polisaccaride dell’Haemophilus influenzae tipo b 10 microgrammi (poliribosilribitol fosfato)3 coniugato a tossoide tetanico come proteina carrier approssimativamente 25 microgrammi

1 adsorbito su alluminio idrossido,

idrato (Al(OH)3) 0,5 milligrammi Al3+ 2 prodotto da cellule di lievito (Saccharomyces cerevisiae) tramite tecnologia del DNA ricombinante 3

adsorbito su fosfato di alluminio (AlPO4) 0,32 milligrammi Al3+ 4 propagato in cellule VERO

Il vaccino può contenere tracce di

formaldeide,

neomicina

e polimixina

che sono impiegate durante il processo di produzione (vedere paragrafo 4.3). Per l’elenco completo degli eccipienti, vedere paragrafo 6.1.



6.1 Elenco degli eccipienti Polvere

Hib: Lattosio anidro

Sospensione DTPa-HBV-IPV:

Sodio cloruro (NaCl)

Medium 199

contenente principalmente aminoacidi, sali minerali, vitamine Acqua per preparazioni iniettabili


fonte

http://www.ema.europa.eu/docs/it_IT/document_library/EPAR_-_Product_Information/human/000296/WC500032505.pdf

l'alluminio è neurotossico e scatena autoimmunità si vedano i lavori di Shoenfeld


autoimmunity.png

inoltre purtroppo nei bugiardini ci sono scritte strane cose per esempio che sono quasi inutili nella loro funzione senza bastevoli trials clinici pre commercializzazione


fluvalal.png

fonte

http://id-ea.org/wp-content/uploads/2012/05/Flulaval-Package-Insert-June-2011.pdf

Parte durata 3 minuti ed 11 secondi

Vi è poi l'intervista a Red Ronnie il famoso giornalista televisivo che ha ammesso di essere vegano e di non aver vaccinato i figli, affermando di curarsi con una giusta alimentazione e con gli oli essenziali

Parte durata da 3 minuti ed 11 secondi al 5 minuto

Dal minuto 5 a 5,24 la presentazione degli ospiti, la prof.ssa Susanna Esposito pediatra ed in dr. Stefano Montanari nanopatologo.

Domanda alla prof.ssa Esposito " A quali rischi si va incontro si va incontro a non vaccinare il proprio figlio"

Prof.ssa Esposito " A rischio di morte, a rischio di disabilità permanente, a rischio di malattie che portano al ricovero e anche a rischio di malattie più banali ma molto frequenti come possono essere polmoniti otiti medie acute che richiedono in molti casi un uso molto importante di antibiotici".

centinaia di studi affermano che vi sono stati danni da vaccino anche importanti, ma la prof.ssa Esposito afferma solo una tesi provaccinale. La obiettività non c'è stata

ecco uno dei moltissimi casi di morte da encefalite postvaccinica




mmrpubmed.png


Abstract

We report a case of measles inclusion-body encephalitis (MIBE) occurring in an apparently healthy 21-month-old boy 8.5 months after measles-mumps-rubella vaccination. He had no prior evidence of immune deficiency and no history of measles exposure or clinical disease. During hospitalization, a primary immunodeficiency characterized by a profoundly depressed CD8 cell count and dysgammaglobulinemia was demonstrated. A brain biopsy revealed histopathologic features consistent with MIBE, and measles antigens were detected by immunohistochemical staining. Electron microscopy revealed inclusions characteristic of paramyxovirus nucleocapsids within neurons, oligodendroglia, and astrocytes. The presence of measles virus in the brain tissue was confirmed by reverse transcription polymerase chain reaction.

The nucleotide sequence in the nucleoprotein
and fusion gene regions was identical to that of
the Moraten and Schwarz vaccine strains;
the fusion gene differed from known genotype
A wild-type viruses.
significa che questi ricercatori hanno stabilito
con assoluta certezza che il virus che ha causato
la morte del neonato era
il virus VACCINALE DEL MORBILLO CHE è
DIVERSO DAL CEPPO NATURALE
CIO' CHE SI DOVREBBE FARE PER LE SIDS O
MORTI SOSPETTE DI NEONATI MA CHE NON SI
FA MAI
fonte
http://www.ncbi.nlm.nih.gov/pubmed/10589903



intervento durato da 5,24 a 5,59

domanda al dr. Montanari " dr. Montanari lei diciamo così è anche esperto di polveri inquinanti e so che ha fatto uno studio su alcuni vaccini cosa ha scoperto?"

Dr. Montanari " Noi abbiamo analizzato 28 vaccini, in 27 vaccini abbiamo trovato la presenza di polveri inquinanti SOLIDE, INORGANICHE, NON BIODEGRADABILI E NON BIOCOMPATIBILI.

Domanda " ma fanno male queste sostanze? "

Dr. Montanari " queste sono polveri che quasi sempre sono molto piccole più piccole di 2,5 micron , e questa è una misura importante perchè l'OMS nel 2013 ha stabilito quello che noi avevamo già scoperto molti anni prima cioè che queste polveri per esempio sono cancerogene, queste polveri passano da madre a feto, queste polveri possono arrivare al cervello e dare malattie neurologiche cosa per altro scritta in tutti i bugiardini dei vaccini

domanda " quindi secondo lei le mamme antivaccino hanno ragione? "

Dr. Montanari " No assolutamente no...guardi per esempio queste cose che io ho detto io qui ho tutto quello che abbiamo trovato in questi 28 vaccini, questi 27 vaccini ( Interruzione intervistatrice " e ci sono anche vaccini per bambini per neonati insomma per bambini piccoli" )

Dr. Montanari " parecchi, parecchi di questi vaccini sono per...( interruzione )

Fase durata da 6,09 a 7.18


Intervistatrice " Io adesso vorrei mostrarvi alcune domande che arrivano dal web...faccio la prima a lei dr.ssa Esposito... " Ogni volta che devo vaccinarlo mi faccio il segno della croce. E' possibile che i genitori debbano aver paura per la vita del proprio figlio proprio su un vaccino che invece dovrebbe salvargliela?

dr.ssa Esposito " i vaccini hanno cambiato la storia delle malattie in pediatria...."

e si l'hanno veramente cambiata


mort_rate_usa.png


Il grande bluff dei vaccini...

fonte dei dati elaborati

https://fraser.stlouisfed.org/docs/publications/histstatus/hstat1970_cen_1975_v1.pdf


polio.jpg

la strana storia della polio ed il trucchetto dell'analisi dei dati...."TAGLIANDO QUELLI

SCOMODI"...in questi grafici si evince chiaramente che i casi di polio sono diminuiti non per la

introduzione dei vaccini....e difatti sono stati introdotti quando la polio era nettamente in

calo....per cui....la verità bisogna sempre conquistarla....non è mai in superficie e l'alterazione dei

dati porta sempre ad un'alterazione della realtà e verità....ed in effetti l'analisi dei DATI

COMODI 1980-2012 DA PARTE DEL WHO-UNICEF volgiono dimostrare che all'aumento della copertura

vaccinale la polio diminuisce....ma nel 1980 la polio era praticamente quasi estintasi...




La dr.ssa Esposito attacca il dr. Montinari dicendo che quello che lui ha affermato prima non è stato mai pubblicato su nessuna rivista scientifica, e che quindi tutto ciò che il dr. Montanari ha detto prima non ha validità scientifica.

Valutazione ovviamente sulla forma e non sui contenuti perchè nessuno finora in italia e nel mondo ha smentito il dr.Montanari.


durata da 7,18 a 7,31

Il dr. Montanari risponde di aver pubblicato le sue ricerche in un libro edito da Elsevier in USA uno dei maggior editori scientifici in medicina.

durata 8,21 a 8,36

II domanda dal web

E' vero che i vaccini possono causare autismo?

La dr.ssa Esposito stigmatizzatale ipotesi citando la storia del medico inglese Wakefield

E del ricercatore Thorsen che è autore su numerose pubblicazioni sulla NON CORRELAZIONE VACCINI ED AUTISMO NESSUNO NE PARLA?

E' RICERCATO DALLE AUTORITA' AMERICANE DI GIUSTIZIA ED FBA PER TRUFFA E FALSO

thorsen.jpg

fonte governo usa ( scorrere fra la lista dei ricercati )


http://oig.hhs.gov/fraud/fugitives/profiles.asp

o dello scandalo CDC USA

NOTIZIA MAI USCITA IN ITALIA E NON SOLO

Nell'estate del 2014 lo scienziato Thompson del CDC annunciò che in un famoso articolo pubblicato su Pediatrics erano stati omessi moli dati relativi alla popolazione afro della
città di Atlanta
Tale studio provava la non correlazione MMR- autismo

ecco il link

http://www.ncbi.nlm.nih.gov/pubmed/14754936
Con le nuove dichiarazioni dello scienziato Thompson il dr. Hooker ha analizzato di nuovi i dati che dimostrano senza ombra di dubbio che vi era un rilevant e aumento dei casi di autismo fra i maschi afroamericani della città di Atlanta. Nel febbraio 2004 Thompson scriveva in una sua email , CHE TROVATE QUI http://www.naturalnews.com/images/CDC-Gerberding-Warning-Vaccines-Autism.jpg all'allora presidente del CDC USA ( Centro per la prevenzione e il controllo delle malattie ) la dr.ssa Julie Gerberding “We’ve not yet met to discuss these matters…I will be presenting the summary of our results from the Metropolitan Atlanta Autism Case-Control Study and I will have to present several problematic results relating to statistical associations between the receipt of MMR vaccine and autism,” . Thompson già metteva in guardia il CDC USA circa problematiche relative a forte correlazione fra MMR ed autismo Tutto fu insabbiato La allora presidente del CDC USA è ora Merck Announces Appointment of Dr. Julie Gerberding as Executive Vice President for Strategic Communications, Global Public Policy and Population Health Qui il link http://www.mercknewsroom.com/news-release/corporate-news/merck-announces-appointment-dr-julie-gerberding-executive-vice-president IN UNA AUDIZIONE Belsie González, Senior Public Affairs Specialist for the CDC responded to our inquiry admitting the omission of the data based on the children’s birth certificates, here’s the statement: “Access to the information on the birth certificates allowed researchers to assess more complete information on race as well as other important characteristics, including possible risk factors for autism such as the child’s birth weight, mother’s age, and education. This information was not available for the children without birth certificates; hence CDC study did not present data by race on black, white, or other race children from the whole study sample. It presented the results on black and white/other race children from the group with birth certificates.” Ci furono deliberatamente omessi dati rispetto ad una buona parte di casi che non avevano certificato di nascita e quindi nessuna associazione autismo-razza vi fu. Contemplando questi dati il dr. Hooker ha invece dimostrato il contrario e cioè l'associazione MMR-autismo Di sicuro è un caso che chi insabbio i dubbi dello scienziato Thompson ora sia al vertice di una multinazionale farmaceutica Di sicuro milioni di bambini sono diventati autistici senza nessuna causa visibile....come se un subdolo mangiatore di sogni si insinuasse nel corpo di questi bambini. Ora Thompson gode dal 2015 di immunità come collaboratore di giustizia affiancato dal deputato Posey che il 27-07-2015 in un suo discorso al congresso ha depositato tutte le prove che ha dato Thompson su quello studio QUI POTETE ASCOLTARE IL SUO DISCORSO http://www.c-span.org/video/?c4546421/rep-bill-posey-calling-investigation-cdcs-mmr-reasearch-fraud Thompson in una telefonata al dr. Hooker ha confessato di essersi pentito perchè la sua coscienza nn poteva più sopportare il fatto di essersi reso responsabile dell'autismo di milioni di bambini. qui la telefonata https://www.youtube.com/watch?v=89nimtzEI-8 qui un interessante dossier sulla vicenda https://www.youtube.com/watch?v=JSlOOHGXssE https://www.youtube.com/watch?v=k9XRbjOQDvY

durata 9,13 - 9,50

Il dr. Montanari risponde alla prof.ssa Esposito dicendo che quello che lei ha detto precedentemente sulle sua analisi non ha valore perchè non ha competenze nell'analisi dei vaccini

durata 9.52 - 10,16


La prof.ssa Esposito afferma che dovrebbero essere le autorità a dover analizzare i vaccini e " non il laboratorietto sotto casa"

durata 10,16 - 10,22

Poi si assiste allo scontro frontale fra la prof.ssa Esposito e il dr. Montanari che afferma che il suo laboratorio è uno dei 100 lab di punta della comunita'

europea e che i NAS hanno prelevato i suoi dati.

La prof.ssa Esposito interrompe continuamente Montanari non si contenuti ma chiedendosi il perche' non vi siano indagini sulle analisi del dr. Montanari e

quest'ultimo afferma che questa domanda andrebbe fatta ai NAS.

durata 10,23 - 11,23

La intervistatrice rivolgendosi alla mamma Alice Pignatti " avrai sentito sul web ...che gira questa bufala dell'autismo legato al vaccino"

Alice Pignatti dice che purtroppo vi è una disinformazione dilagante su questa tematica

durata 11,27 - 11,39

Secondo la prof.ssa Esposito è una falsa leggenda il fatto che sui bugiardini ci sia scritto che c'è il rischio di autismo ( sul bugiardino del vaccino tripedia vi è invece scritto )

Peccato non sia così


fonte:

http://www.fda.gov/downloads/BiologicsBloodVaccines/Vaccines/ApprovedProducts/UCM101580.pdf


fda.png

autism_conclusion.png

IN QUESTO STUDIO PUBBLICATO SUL JTEH SI DICE A CHIARE LETTERE
CHE VI UNA EVIDENTE ASSOCIAZIONE FRA AUTISMO E VACCINAZIONI
INOLTRE L’AUTORE NELLE SUE CONCLUSIONI CHE VEDETE A SINISTRA
PARLA DI

1. ALLUMINIO NEUROTOSSINA E IMMUNODEPRESSORE2. VACCINI CONTENENTI VIRUS DEL MORBILLO ED ALLUMINIOQUESTI DUE FATTORI INSIEME POSSONO
CREARE CITOCHINE CHE DANNEGGIANO
IL CERVELLO E CAUSARE AUTISMO

LO STUDIO INOLTRE PER CHI SI OSTINA ANCORA A PERCORRERE LA
CAUSA GENETICA STIGMATIZZA TALE IPOTESI PERCHE’ SI DEDUCE
CHIARAMENTE CHE NON E’POSSIBILE CHE UNA MALATTIA POSSA
DIVENTARE EPIDEMICA PER CAUSA GENETICA.

PER ACCETTARE TALE IPOTESI DOVREMMO ACCETTARE CHE IL
GENOMA UMANO SIA COMPLETAMENTE ALTERATO E CHE SIAMO
VICINI ALL’ESTINZIONE

fonte

http://www.tandfonline.com/doi/abs/10.1080/15287394.2011.573736#.VK7xiiuG-tM

http://www.theoneclickgroup.co.uk/documents/vaccines/Vaccine%20and%20Autism%20correlation%20US%202011%20J%20Tox%20Env%20Health.pdf

durata 11,40 - 11,51


Il dr. Montanari dice alla intervistatrice " lei non mi ha fatto rispondere sull'autismo" e la presentatrice gli domanda " secondo lei l'autismo è legato ai vaccini?"

Il dr.Montanari " io non lo so ma non lo sa nemmeno la professoressa"

durata 11,52 - 12,08


dopo vi è uno scambio di battute fra la dr.ssa Esposito ed il dr. Montanari

durata 12,08 - 12,45

III domanda dal web

Se i vaccini obbligatori sono 4 perchè si prescrive sempre l'esavalente ( 6 vaccini in 1 ) ?


dr. Montanari " a tre mesi non si può acquisire immunità da vaccino" mentre la prof.ssa Esposito dice che già a tre mesi si immunizza




ci sono molti dubbi a tal proposito

peruvian.jpg

fonte: Bulletin of the World Health Organization, 2001, 79 (11)

http://www.scielosp.org/pdf/bwho/v79n11/bu0941.pdf

durata 12,53 - 13,20

interruzione della prof.ssa Esposito

durata 13,20 - 13,29

13,29 la presentatrice domanda alla Esposito " e' importante dunque vaccinare prima dei due anni?

prof.ssa Esposito " assolutamente, il piano per la prevenzione è definito sulla base della frequenza delle malattie in certe fasce di età".

13,53 intervistatrice " un'iniezione è meglio che 6 separate?"

13,56 prof.ssa Esposito

E' ovviamente meglio fare una iniezione singola perchè 6 iniezioni determinano una serie di effetti collaterali òocali anche in termini di dolore, sede di iniezione, indurimento etc. che con una iniezione sola che protegge verso 6 malattie senza determinare INTERFERENZE IMMUNOLOGICHE NE PROBLEMATICHE DI EFFICACIA evidentemente è qualcosa di ottimale proprio per il nostro sistema immunitario. Sotto i due anni è fondamentale vaccinare perchè il bambino nei primi anni di vita si ammala addirittura di più. Sappiamo bene anche che il bambino che va al nido si ammala in continuazione quindi proprio prevenire le infezioni più gravi è un qualcosa di essenziale.

ingridients.png

Bombardamento antigenico nei primi anni di vita di un bambino

Riflettere please

It is perhaps not surprising then to find that
simultaneous administration of as little as two to
three immune adjuvants, or repeated stimulation of
the immune system by the same antigen,

--> can overcome
--> genetic resistance to autoimmunity.

These facts are often overlooked in the design of
routine vaccination schedules. For example, as
shown in Table 2, according to the US vaccination
schedule currently recommended for preschool children,
2-month-old infants receive a total of 22 viral/
bacterial antigens and 4 attenuated viruses along with
high amounts of Al adjuvants. Such a potent immune
challenge is then more or less repeated at 4, 6, and
12 months of age (Table 2). Hence, by the time
children are 4 to 6 years of age, they will have
received a total of 126 antigenic compounds
(90 viral/bacterial antigens, 36 attenuated viruses)
following the current US vaccination guidelines.

fonte

http://vaccinesafetycouncilminnesota.org/wp-content/uploads/2012/01/Mechanisms-of-aluminum-adjuvant-toxicity-and-autoimmunity-in-pediatric-populations.pdf


ncbi.png

Per cui è provato che maggiori sono le dosi di vaccino iniettate e maggiore è la percentuale di decessi in età infantile....e si parla di una analisi su 33 nazioni....adesso che ci diranno che siamo dei visionari?

fonte

http://www.ncbi.nlm.nih.gov/pmc/articles/PMC3170075/

durata 13,29 -- 14,29

14,30 domanda dell'intervistatrice

"lo chiedo ad entrambi voi firmereste la petizione della mamma Alice?"

"Montanari lei la firmerebbe"

14.38 dr. Montanari " non si possono continuare a raccontare bufale, la gente non è stupida come si crede e la gente sta cominciando a capire che c'è qualcosa che non va. Allora quando mi si viene a raccontare e raccontare...

durata 14,38 -- 14,50

14.50 interruzione della prof.ssa Esposito

15,18 Montanari risponde "No" che nn firmerebbe la petizione

15,23 la presentatrice domanda alla prof.ssa Esposito " lei la firmerebbe? "

" Assolutamente si. Ritengo che sia fondamentale il fatto che a scuola pubblica si entri se si sia adeguatamente vaccinati. Oggi se si vuole mandare un ragazzo a pagamento, pagando anche 5000 euro negli stati uniti in un camp si entra solo se si presenta un adeguato certificato vaccinale

paragonare i vaccini, gli unici farmaci che si iniettano a soggetti sani e su vastissima scala al fumo di sigaretta mi sembra francamente fuori luogo e molto forzoso senza nessuna reale attinenza

durata 15,23 -- 15,39

la intervistatrice ad Alice Pignatti

" per te quanto è importante che passi questa legge, fai un appello"

15,45

" ma io vorrei soltanto farvi riflettere sul fatto che quando si parla di libertà di scelta e però la nostra scelta ricade sulla salute degli altri secondo me non ha alcun senso insistere ancora su questa difesa estrema della libertà personale perchè per molte conquiste della società civili le battaglie di civiltà come la legge antifumo, le cinture di sicurezza e i caschi etc. all'inizio tutti quanti non eravamo tanto contenti si diceva ionon vad o più a ristorante a mangiar eperchè non ci posso fumaree poi in realtà ci siamo abituati ( intervistatrice " mi tolgi la libertà" ) esatto ci siamo tutti abituati anzi abbiamo ringraziato perchè i posti dove andiamo adesso sono più sani più sicuri e stiamo tutti meglio"

Innanzitutto un plauso alla presenza scenica ed alla sicurezza nell'esprimersi senza il minimo tentennamento e emozione durante la trasmissione per Alice Pignatti, degna d i una professionista del piccolo schermo.

Poi sinceramente fare un confronto fra la legge sul fumo ed i vaccini è proprio qualcosa fuori luogo.

Dico solo che i vaccini sono gli unici farmaci che si somministrano a PERSONE SANE ED IN MILIONI DI DOSI altro che caschetti o cinture di sicurezza...


durata 15,45 -- 16,27

DATI

Il dr. Montanari è stato interrotto notevoli volte sia dalla intervistatrice che dalla prof.ssa Esposito


Prof.ssa Esposito ha parlato per 168 secondi


dr. Montanari ha parlato per 163 secondi


"Mamma" Alice Pignatti ha parlato per 54 secondi


durata trasmissione 16 minuti e 27 secondi

A voi l'ardua sentenza.... ed i commenti del caso





Fonte: http://www.autismo.in/portale/index.php/vaccini-e-autismo/item/612-vaccini-la-tv-ed-i-media-dicono-la-verita-analisi-della-trasmissione-open-space-del-18-10-2015


  • Currently 5/5
  • 1
  • 2
  • 3
  • 4
  • 5
Rating: 5/5 (1 votes cast)




Lascia un commento

Dizionario dei Codici E


SCARICA il pratico tascabile per riconoscere i Codici E
Dizionario dei codici E, Additivi negli alimenti, come riconoscerli FORMATO .PDF

EAdditivi - App per Iphone

Schermata1.png SCARICA GRATIS l'elenco dei maggiori additivi alimentari con descrizione e rispettivo grado di tossicità.
Un'applicazione utilissima per essere consapevoli degli additivi alimentari presenti in ciò che mangiamo.


Giornalino n. 16

Scarica il giornalino n.16 de La Leva di Archimede
Luglio 2012

G16.jpg
Scarica il PDF

Giornalino n. 15

Scarica il giornalino n.15 de La Leva di Archimede
Luglio 2010

G15.jpg
Scarica il PDF

Giornalini n. 14

Scarica il giornalino n.14 de La Leva di Archimede
Speciale Vaccinazioni - Novembre 2009

G14.jpg
Scarica il PDF

Ricevi Aggionamenti

Scrivi il tuo indirizzo email nel campo qui di seguito e clicca "Iscrivimi!" per ricevere notifiche di nuovi articoli pubblicati su questo sito

Inserisci la tua email


Powered by FeedBlitz

La nostra rete

Letture consigliate

La Prova Evidente del Danno

David Kirby
La prova evidente del grave danno, provocato dai vaccini, alla salute dei bambini

Sistema immunitario e vaccinazioni

Heinrich Kremer
Nuove conoscenze sul sistema immunitario e conseguenze dell'utilizzo dei vaccini a medio e lungo termine

Vaccinazioni perché?

Valerio Pignatta
L'indebolimento della salute e dell'eredità genetica umana


Altri libri sui vaccini

About this Entry

This page contains a single entry by Archimede published on 22.10.15 11:52.

CANCRO: Beneficenza, fondi Airc: alla ricerca solo la metà was the previous entry in this blog.

Vaccini. Bartelle (M5S): “No a obbligo per cittadini e medici. A rischio boom di denunce" is the next entry in this blog.

Find recent content on the main index or look in the archives to find all content.