Article reference: http://www.laleva.org/it/2006/01/bayer_debole_in_borsa_dopo_risultati_negativi_studio_trasylol.html

Bayer debole in borsa dopo risultati negativi studio Trasylol

Reuters, 26 gennaio 2006

Bayer debole in borsa dopo risultati negativi studio Trasylol

Lascia sul terreno due punti percentuali in Borsa il gruppo chimico e farmaceutico tedesco dopo che uno studio ha dimostrato che il suo Trasylol raddoppia i rischi di problemi ai reni. Bayer cede il 2,4% a 33,26 euro intorno alle 9,40 ed è il peggiore titolo del DAX che avanza dello 0,95%. HVB ha contestualmente ridotto la raccomandazione sul titolo a "neutral" da "buy", abbassando il prezzo obiettivo a 36 da 40 euro.

Ieri alcuni ricercatori hanno concluso che il Trasylol, largamente somministrato a pazienti sottoposti a interventi chirurgici cardiaci per prevenire un'eccessiva perdita di sangue, raddoppia il rischio di problemi ai reni e di ictus. Incrementa inoltre del 55% le possibilità di attacchi di cuore, e problemi cardiaci secondo lo studio pubblicato questa settimana dal giornale di medicina del New England.

More information (in English)

Coalizione contro i pericoli derivanti dalla Bayer

www.CBGnetwork.org (anche in italiano)
CBGnetwork@aol.com
Fax: (+49) 211-333 940 Tel: (+49) 211-333 911