Risultati per la parola chiave “vaccinazioni”

LA BRUTTA E TACIUTA STORIA DEL VACCINO ANTIPERTOSSE Il New York Times riferisce di un nuovo studio che ha rilevato come il maggior rischio per i bambini di essere infettati con il batterio che causa la pertosse arrivi dai fratelli maggiori. I Times spiega che questo “è probabilmente il risultato della diminuita immunità tra i bambini e adolescenti che hanno ricevuto il vaccino DTaP (ndt: difterite, tetano pertosse acellulare)” Infatti, la diminuita immunità è un problema serio del vaccino combinato

Lang Zika virus: allarmismo irresponsabile

|
Zika virus: allarmismo irresponsabile Sullo Zika virus e la citata correlazione con la microcefalia in Brasile «si sta facendo una campagna mediatica a livello mondiale». Campagna che viene valutata e analizzata in maniera critica da Roberto Ronchetti, presidente della sezione Medici per l’Ambiente (Isde) di Roma e professore emerito di pediatria all'Università La Sapienza di Roma e da Pietro Massimiliano Bianco, tecnologo e ricercatore ISPRA. Riportiamo il loro intervento.
Roberta Doricchi intervista il dott. Stefano Montanari. Roberta Doricchi – Ho visto la registrazione del dibattito sui vaccini di San Mauro Pascoli del 24 febbraio scorso. Ancora una volta si è arrabbiato. Stefano Montanari – Colpa mia su tutti i fronti. Ormai dovrei saperlo ma ogni volta ci casco. Come già era accaduto quando su Italia 1 ci fu l’imboscata preparata da quel curioso ma ormai abituale esempio di giornalismo televisivo che è tale Nadia Toffa e quando l’altro giornalista
VOGLIONO "UCCIDERCI" A COLPI DI VACCINO!!! Non si tratta di complottismo o di fare sciocca dietrologia ma di prendere atto di come una falsa e prezzolata "scienza ufficiale", molto più attenta agli interessi economici che alla nostra salute, vada progressivamente ampliando l'offerta vaccinale senza alcuna verifica né presa d'atto di quelli che possono essere e sono gli effetti.
È tutto un susseguirsi di ansiosi, pressanti e preoccupati appelli a vaccinare tutti i bimbi e vaccinarci tutti per l’influenza, a vaccinare tutte le donne di ogni età per il papilloma virus. È commovente la preoccupazione dei nostri politici di governo, istituzioni sanitarie, dell’informazione radiotelevisiva e cartacea, ovviamente tutta libera e indipendente, attivamente, interamente mobilitata (con rarissime eccezioni) e partecipe con instancabile ed eroico impegno a questa crociata dei disinteressati benefattori del popolo, così attenti e sensibili al benessere e
Firenze, meningite: patto sui vaccini, bonus ai medici I dottori di famiglia garantiscono che ogni aggregazione territoriale avrà uno o più professionisti che li faranno. Premi fino a mille euro per chi raggiungerà gli obiettivi di MICHELE BOCCI Soldi in cambio della promessa di vaccinare di più, mettendo in campo le cosiddette Aft, cioè le aggregazioni di medici di famiglia. Ieri la Regione ha incontrato i sindacati della categoria e chiuso un accordo che dovrebbe dare lo slancio definitivo alla
"Vaccini? Meglio se non li fa". Medico rischia la sospensione di Valentina Calzavara 27 febbraio 2016 La Commissione dell’Ordine sta valutando la posizione del professionista. Ma non è il primo caso. E così si rischia il ritorno di malattie pericolosissime TREVISO. Un medico veneto, apertamente schierato contro i vaccini, è stato segnalato all'Ordine dei Medici del capoluogo. L'operato del professionista, che in passato avrebbe scoraggiato alcune famiglie a svolgere la copertura vaccinale prevista nei primi anni di vita del
PRATO – Notizia choc: nuovo caso di meningite da meningococco di tipo C in Toscana. Colpito un uomo di 62 anni, di Chiesina Uzzanese, che proprio ieri, mercoledì 24 febbraio, si era sottoposto al vaccino. E’ ricoverato da oggi, giovedì 25 febbraio, nel reparto di terapia intensiva dell’ospedale Santo Stefano di Prato. Gli è stata diagnosticata l’infezione da meningococco di tipo C. La conferma che si tratta di meningite di tipo C, informa una nota della Usl, è arrivata nel
Successo per il convegno "Vaccinazioni: non un atto di fede" Dati, informazioni, grande attenzione da parte del pubblico per il convegno "Vaccinazioni: non un atto di fede" che ha visto sabato 20 febbraio il tutto esaurito al cine-hall Odeon di Firenze. Terra Nuova vuole ringraziare di cuore tutti coloro che sabato 20 febbraio hanno preso parte al convegno che si è tenuto a Firenze su un tema di grande interesse per la cittadinanza e che oggi vede non poche tensioni.
È morto il caporale Erasmo Savino denunciò i vaccini che uccidevano i militari È morto il caporale Erasmo Savino denunciò i vaccini che uccidevano i militari Si è spento nella mattinata il militare che aveva deposto davanti alla Commissione “Uranio impoverito” del Senato. La sua storia, dalla quale è partita l’inchiesta di Repubblica.it “Vaccinati a morte”, aveva indirizzato il Parlamento a indagare il rapporto tra le vaccinazioni sbagliate e il crescente numero di malattie nell’esercito   ROMA – “Ce la farò
Lettera aperta al Professor Giulio TarroHo conosciuto il prof Tarro a Verona il 4 agosto 2011, in occasione della cerimonia di inaugurazione dei Giardini pubblici dedicati a Marco e Andrea Tremante, “deceduti in seguito a vaccinazione obbligatoria” come recita la targa commemorativa. L’ho incontrato qualche anno dopo, sempre a Verona, in occasione della costituzione della Fondazione Tremante.
Firenze, vaccinazioni meningite: "Noi medici diciamo no, troppi rischi in ambulatorio” Le motivazioni dei dottori che non aderiscono alla campagna: servono attrezzature in caso di reazione allergica, e poi tutti quei moduli da fare...di MICHELE BOCCI Vaccinare fa perdere troppo tempo ed è pure un po' rischioso. Sono queste le motivazioni principali che spingono molti medici di famiglia a non partecipare alla campagna voluta dalla Regione. Eppure sarebbero fondamentali per riuscire a dare il farmaco ad almeno un milione di
«A Cosenza somministrati vaccini non obbligatori» Il procuratore aggiunto Marisa Manzini sta valutando la denuncia del Codacons. Avviati gli accertamenti sanitari. Da verificare eventuali fattispecie di reato e responsabilità COSENZA Anche nella provincia di Cosenza vengono somministrati i vaccini pediatrici non obbligatori. È questo l'esito di un primo accertamento che la Procura di Cosenza ha avviato dopo un esposto presentato dal Codacons a tantissime Procure italiane. Si tratta di una situazione «preoccupante» che riguarda la somministrazione dei vaccini in età
Robert F.Kennedy e Dan Schulman sostengono che se sei giornalista e vuoi fare un’inchiesta approfondita sui vaccini non fai più carriera, è come voler offendere un dio maggiore della Grecia classica. Scandire semplicemente la parola “vaccino” fa scatenare le ire dell’Olimpo: il vaccino è un dogma e il dogma non si discute , lo si accetta per fede . E colui che mette in discussione il dogma? Semplice, diviene un eretico da lapidare in pubblico, da ardere in piazza, da

Lang I vaccini secondo Matrix

|
I vaccini secondo Matrix Roberta Doricchi – So che lei è un po’ stanco di parlare di vaccini ma, se non le dispiace, visto l’interesse che l’argomento continua a suscitare,vorrei incentrare questa nostra conversazione sulla sua partecipazione al programma Matrix in cui si è parlato proprio di quello. Il programma l’ho visto e ho letto il suo post [http://www.stefanomontanari.net/sito/blog/2800-matrix-suicidio-in-tv.html (N.d.R.)] ma vorrei saperne di più. Stefano Montanari – Che cosa vuole sapere? RD – La prima domanda che mi viene
HPV e big pharma: la nuova frode degli organi (in)competentifonte: Vacciniinforma.it Riconosciuta una palese frode: nel mirino CDC,OMS,GACVS e altri organi “competenti”. 2016/01/16 Manipolazione di dati e di processi scientifici. Risposte mai arrivate dallo stesso GACVS il quale ha cercato di insabbiare la realtà al fine di mettere a tacere il Governo Giapponese rappresentato dal coraggioso Dr. Lee. Ma lo stesso Dr. Lee non tace sulla onerosa realtà e denuncia il tutto attraverso una lettera aperta indirizzata a tutti gli
Vaccini. La commissione Affari Sociali approva tre risoluzioni. “Rafforzare il sistema vaccinale e più informazione ai cittadini” Le risoluzioni presentate dal Pd, M5s e Sel, alla luce del calo vaccinale denunciato nei mesi scorsi dall’Istituto superiore di sanità, impegnano il Governo a rilanciare il sistema vaccinale puntando molto su trasparenza, ricerca indipendente e capacità di ascolto. Nessun cambiamento sulle norme per l’accesso a scuola per i bambini non vaccinati. I TESTI22 GEN - La commissione Affari Sociali della Camera nella
All’ora in cui Matrix va in onda io dormo da un pezzo. Perciò non ho visto la trasmissione che era stata registrata qualche ora prima e che, a detta di un amico presente alla registrazione, ha avuto almeno la coda tagliata. Un paio di operatori erano venuti nel mio laboratorio e da lì, senza vedere gl’interlocutori, io dialogavo con chi stava in studio a Roma sotto la conduzione di tale sig. Telese. E in studio ci stavano un avvocato di
Il virologo: "I problemi? Nei protocolli e negli eccipienti al mercurio e alluminio” L'invito a non schierarsi in una specie di "guerra" tra fazioni pro e contro vaccini, ma ad approfondire laicamente la questione: "Ormai è chiaro che c'è un rapporto tra l'abbassamento delle difese dovuto ai vaccini e le malattie riscontrate tra i militari". I rimedi: "Anamnesi più mirate e test anticorpali"
Poliomielite e relativo vaccino,cosa ci viene omesso? intervista al Dr Tancredi Ascani Vacciniinforma ringrazia il Dr Tancredi Ascani per aver risposto alle domande dei genitori in merito alla vaccinazione Esavalente. Informazioni – si è laureato in Medicina e Chirurgia nel 2006 presso l’Università di Perugia ed è iscritto all’Albo professionale dei Medici Chirurghi al numero 6872; – ha regolarmente frequentato il “Corso Triennale di Medicina Omeopatica Hahnemanniana” diplomandosi presso la S.I.M.O.H. (Scuola Italiana di Medicina Omeopatica Hahnemanniana), diretta dal Prof.
Invalido per un vaccino sbagliato. Super-risarcimento dopo 50 anni Pisa 20 Gennaio 2016 - Ha ottenuto giustizia dopo 48 anni, un uomo residente a San Giuliano Terme, colpito da poliomelite a causa di una vaccinazione che in Italia ha reso invalide diverse persone. Ma per lui si avvicinano ancora altre battaglie. M.M., nato nel 1967, è stato colpito dalla malattia di Heine Medin, questo uno dei nomi scientifici della patologia, pochi mesi dopo essere stato sottoposto alla vaccinazione di tipo
Ieri ho ricevuto una lunga telefonata dall’amico parigino Serge Rader, laureato in Farmacia, esperto di vaccini e traduttore per la Francia del libro di mia moglie e mio Vaccini: Sì o No?. Tra le tante cose che mi raccontava c’erano due casi tragici recenti di bambini francesi morti dopo atroci sofferenze per aver subito una vaccinazione subendone danni gravi ed essere stati poi allegramente rivaccinati. Da lì coma e morte. Niente di nuovo, in fondo. Oggi Il Resto del Carlino

Lang Presa Diretta per i fondelli

|
  Da quando, ormai anni fa, la magistratura mi ha tolto Wanna Marchi io guardo pochissimo la TV. Con la mitica Wanna io andavo tranquillo, perfettamente cosciente del fatto che quella stava spacciando i prodotti più improbabili, dai cremoni scioglipancia ai sali antimalocchio senza trascurare i terni al lotto, facendolo a suon di strilli con una logica e con dimostrazioni esilaranti. La figlia Stefania e il maestro do Nascimento erano le spalle perfette ed era evidente, senza alcuna possibilità di equivoco,

Lang Sì al «bonus» vaccini per i medici

|
Sì al «bonus» vaccini per i medici Stanziati 290 mila euro. Stocker: «Ancora troppi i decessi per influenza» BOLZANO. Respinta con 13 sì e 17 no, la mozione presentata da Andreas Pöder (BürgerUnion-Südtiol-Ladinien) che chiedeva di annullare il premio di 289 mila euro ai medici di base «Affinché contribuiscano a far aumentare le vaccinazioni antinfluenzali dal 36% al 45%». Il consigliere della destra tedesca ritiene più utile un’ampia opera di informazione e sensibilizzazione su vantaggi e rischi dei vaccini, ribadendo
La denuncia dal laboratorio molecolare di Milford (Usa): «Vaccino hpv, manipolati i dati sulla sicurezza» Il dottor Sin Hang Lee è il Direttore del Laboratorio Molecolare di Milford USA che da tempo studia le reazioni avverse insorte dopo la somministrazione del vaccino anti-papillomavirus. Il 14 gennaio 2016 ha inviato una lettera aperta al Direttore generale dell’Organizzazione Mondiale della Sanità, Dr.ssa Margaret Chan, ai membri del Comitato consultivo globale sulla sicurezza dei vaccini (GACVS), ai membri dei Centri per la prevenzione
  1 2 3 4 5 6 7 8 9 10 11 12