Fonte: Donidream

Ti sei mai chiesto come vengono fatti quei gustosi Nagghys o le così tanto amate Cotolette di Pollo che siamo abituati a sgranocchiare nei Fast Food?

E se ti dicessi che quello che mangi non e’ esattamente uguale alla cotoletta di pollo che sei abituato a vedere nelle vetrine del macellaio, cosa penseresti?

Purtroppo è così, dietro ad ogni crocchetta o cotoletta di pollo pre-confezionata si nasconde una catena di produzione degna di un film horror.
E’ incredibile pensarlo ma purtroppo oggi la qualità alimentare è stata brutalmente sostituita da qualsiasi elemento che abbia un buon gusto e sia commestibile; da questo concetto nascono le cotolette di pollo pre-surgelate.

cotoletta_pollo.jpg

 

 

 

 

 

 

 

 


  • Currently 5/5
  • 1
  • 2
  • 3
  • 4
  • 5
Rating: 5/5 (17 votes cast)
Share |

Fonte: Omeopatianet

Reazioni avverse ai vaccini (conosciute!)

Vaccini, leucemia e linfomi

Bichel, “Linfoadenite post-vaccinale che progredisce in un caso di Hodgkin”, Acta Med Scand, 1976, Vol 199, p523-525

Stewart AM, “Eziologia della leucemia infantile”, The Lancet, 16 ott. 1965, 2:789-790

Glathe H, “Evidenza di attività cancerogena del substrato vaccinale”, Development Biol Std, 1977, 34:145-148

Bolognesi DP, “Potenziale virus della leucemia da vaccini”, Canad. Research, feb. 1976, 36(2): 655-656

Colon VF, “Necrosi vaccinale quale chiave di linfoma linfatico”, Geriatrics, dic. 1968, 23:81-82

Park-Dincsoy H, “Scomparsa dei linfociti in un caso di cancrena vaccinale”, Laval Med, gen. 1968, 39:24-26

Hugoson G, “Comparsa di leucosi bovina a seguito di vaccinazione Babesiosis”, Bibl Haemat, 1968, 30:157-161

Hartstock, “Linfoadenite post-vaccinale: iperplasia del tessuto linfoide che simula i linfomi maligni”, Cancer, aprile 1968, 21(4):632-649

Allerberger F, “Un’epidemia di linfoadenite suppurativa connessa con vaccinazioni BCG in Austria, 1990/1991″, Am Rev Respir Disorder, agosto 1991, 144(2) 469

Tumori maligni come complicazione ritardata di vaccinazioni”, Arch Derm, Vol 98, 1968

vaccines.png


  • Currently 5/5
  • 1
  • 2
  • 3
  • 4
  • 5
Rating: 5/5 (2 votes cast)
Share |

Fonte: Free-Italia

Con nuovi studi a confermarne l'efficacia, aumenta tra i ricercatori la convinzione che il cannabidiolo (Cbd) presente nella marijuana rallenta la crescita delle cellule tumorali e inibisce la formazione di cellule che nutrono i tumori, contribuendo così a combattere il cancro e le metastasi.

750px-Marijuana.jpg


  • Currently 4.8/5
  • 1
  • 2
  • 3
  • 4
  • 5
Rating: 4.8/5 (5 votes cast)
Share |

Fonte: Informarexresistere

Ormai siamo alla pura follia: una ricerca scientifica del CDC (Center for Disease Control) ha stabilito che il latte materno impedisce ad un certo vaccino di funzionare al meglio nel corpo del neonato, e quindi… suggeriscono di evitare l’allattamento al seno.

Non stiamo scherzando.

latte-materno.jpg

 


  • Currently 4.2/5
  • 1
  • 2
  • 3
  • 4
  • 5
Rating: 4.2/5 (4 votes cast)
Share |

Fonte: Lewrockwell
DI JOSEPH MERCOLA

medico.jpg

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

In breve

 

•La maggioranza delle visite mediche finisce col fornire “soluzioni” farmacologiche e chirurgiche che risolvono solamente i vostri sintomi ma spesso causano effetti collaterali e problemi.

 

•Esempi di quando fareste meglio ad evitare il vostro medico sono screening come le mammografie e i test del PSA, condizioni di salute come colesterolo alto, influenza e raffreddore e necessità di consigli nutrizionali.

•In definitiva, più prendete seriamente la vostra salute – nel senso di coltivare il vostro corpo alla prevenzione delle malattie – meno avrete bisogno di contare sul “disservizio” sanitario che negli Stati Uniti viene fatto passare come servizio sanitario (1).

Ho iniziato molto tempo fa a dire che la miglior strategia per stare in salute inizi con l'evitare di andare dal medico. Perché? Perché in molti casi semplicemente lascereste il suo ufficio con una o due prescrizioni, che raramente risolverebbero il vostro problema di salute. La maggior parte delle visite mediche finisce con il prescrivere “soluzioni” che si limitano a sopprimere i sintomi, spesso causando però effetti collaterali e altri problemi.

Invece che consigliare i pazienti riguardo alle vere condizioni sottostanti alle loro malattie e alle soluzioni reali che li potrebbero guarire, spesso [i medici] si limitano a mettere un cerotto tossico su una ferita spalancata. Come mostrato nello slideshow (2), e dettagliato nel testo sotto, ci sono davvero molte ragioni per evitare il vostro medico e che potrebbero essere la scelta migliore per la vostra salute...


 


  • Currently 3.8/5
  • 1
  • 2
  • 3
  • 4
  • 5
Rating: 3.8/5 (11 votes cast)
Share |

 

Fonte: Universoolografico

1) Che cos'è l'ascorbato di potassio?

L'ascorbato di potassio è un sale derivato dall'acido ascorbico (vitamina C) e si ottiene per soluzione estemporanea a freddo in acqua dei due composti (acido ascorbico e bicarbonato di potassio), i quali devono essere in forma cristallizzata purissima (livello di purezza non inferiore al 97%). Inoltre è un fortissimo antiossidante.

2) Perché questi due componenti sono così importanti?

L'acido ascorbico, che deve essere giornalmente assunto dal nostro organismo con la dieta alimentare, è un importante antiossidante ed è indispensabile per la sintesi biologicamente attiva del collagene e dei tessuti connettivi. Inoltre aumenta l'assorbimento del ferro, contribuisce all'accrescimento delle ossa, migliora la resistenza alle infezioni e potenzia il sistema immunitario. La sua carenza provoca lo scorbuto. Il potassio è un regolatore importantissimo per il metabolismo cellulare. È un cofattore, cioè un elemento che permette il corretto funzionamento di enzimi e proteine intracellulari.

3) Perché si utilizza l'ascorbato di potassio?

Perché questo sale evidenzia una straordinaria azione contro le patologie degenerative e la sua assunzione regolare, anche a livello preventivo, permette un potenziamento delle difese immunitarie.

1421369272.jpg

 


  • Currently 4.3/5
  • 1
  • 2
  • 3
  • 4
  • 5
Rating: 4.3/5 (6 votes cast)
Share |

Fonte: Informarexresistere

Coca-Cola cambia colore in California per evitare etichetta rischio cancro

La Bolivia caccia Coca-Cola. Dal 21 dicembre la bibita sarà vietata

Aspartame e Cancro

Alcuni studi dimostrano che l'aspartame produce formaldeide e può provocare linfomi di leucemia. L'Autorità europea per la sicurezza alimentare intanto loda l'Aspartame. E noi, chi ci difende?


COCA COLA PROVOCA IL CANCRO. BANDITA IN... di MissioneZeitgeist


  • Currently 4.3/5
  • 1
  • 2
  • 3
  • 4
  • 5
Rating: 4.3/5 (7 votes cast)
Share |

Fonte: Losai

L’Ordine dei medici lo ha radiato dall’albo nel 2003. In Italia ha subito due condanne per omicidio colposo e per truffa. Tullio Simoncini sostiene da tempo che si può guarire da alcune forme di cancro attraverso una particolare cura basata sulla somministrazione di bicarbonato di sodio. Secondo le sue ricerche il tumore non sarebbe altro che un fungo opportunista come la candida. I tessuti, una volta attaccati, si difenderebbero con una reazione incontrollata di cellule.

Dopo anni di polemiche e accuse per alcune persone decedute dopo essersi affidate alle sue cure Simoncini si è trasferito all’estero. In particolare a Tirana dove attualmente sta proseguendo l’attività medica in una clinica privata. E proprio in Albania nelle ultime settimane si è tornati a parlare del suo metodo. Luca Olivotto, un ragazzo siciliano di 27 anni malato di tumore al cervello, è morto dopo essersi sottoposto alla cura del bicarbonato. I genitori hanno assistito ad un tragico decesso fatto di atroci sofferenze.  Una morte sospetta che ne segue altre in Italia ed all’estero. Sull’ex medico italiano si sono levate accuse di ogni tipo, definendolo in pratica un sedicente guaritore con pratiche che non hanno la minima base scientifica. Affaritaliani.it è riuscito a mettersi in contatto in esclusiva con Simoncini: ha risposto punto su punto a tutto quanto si è detto e scritto su di lui.

simoncini1.jpg


  • Currently 4.2/5
  • 1
  • 2
  • 3
  • 4
  • 5
Rating: 4.2/5 (11 votes cast)
Share |

 

Fonte: Informasalus

Vaccini? No grazie. In Italia sono un migliaio le famiglie che ogni anno si rivolgono al Comilva (Coordinamento del movimento italiano contro le vaccinazioni) per avere un sostegno nella loro scelta di esercitare l'obiezione di coscienza. Duecento di queste sono solo in Emilia-Romagna.

A Rimini, dove alcuni pediatri non insistono affinché le famiglie vaccinino i propri figli, ha fatto cronaca quest'anno la sentenza del Tribunale che ha riconosciuto come su un minore, Valentino, la vaccinazione sia stata la causa dell'insorgere dell'autismo.

Una sentenza storica a partire dalla quale Claudio Simion, presidente del Comilva, ha molto da dire.

i-vaccini-un-attacco-al-sistema-immunitario-il-presidente-del-comilva-da-noi-mille-famiglie-ogni-anno_2735.jpg

 


  • Currently 4/5
  • 1
  • 2
  • 3
  • 4
  • 5
Rating: 4/5 (4 votes cast)
Share |

 

Fonte: PiemonteNews

Fox Business – Al Lewis – Fonte CCDU

Gli psichiatri campioni di prescrizioni venivano mandati in costose villeggiature dal gigante farmaceutico internazionale: Giamaica, Bermuda, Hawaii e altri luoghi esotici dove, tra un servizio termale e l’altro, potevano ascoltare discorsi dei colleghi psichiatri che la società aveva pagato per instillare l’idea che i bambini debbano ingollare pillole. I bambini americani erano depressi. Avevano bisogno di antidepressivi. E la GlaxoSmithKline era pronta per il salvataggio. E nonostante il Paxil (antidepressivo) non sia mai stato approvato per l’uso in nessuno sotto i 18 anni, la GlaxoSmithKline aveva 1.900 rappresentanti per le vendite che visitavano gli uffici dei medici per spingere l’uso del farmaco sui bambini. Secondo una denuncia penale depositata nel tribunale distrettuale degli Stati Uniti nel Massachusetts, la società “era impegnata in un sistema fraudolento atto ad ingannare e truffare medici, pazienti, regolatori e programmi sanitari federali”. La causa, che accusa l’azienda di aver etichettato in modo volutamente scorretto i farmaci e di aver mancato di indicare dati sulla sicurezza, è stata avviata e verrà dibattuta a porte chiuse nel mese di ottobre. Lunedì, il gigante farmaceutico internazionale ha annunciato che avrebbe concordato di risolvere questo caso, come pure una causa civile per 3 miliardi di dollari. Questo sarebbe il più grande risarcimento per frode sanitaria che riguarda il Paxil e alcuni altri farmaci simili, nella storia degli Stati Uniti.

psicofarmaci-700x318.jpg

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 


  • Currently 4.6/5
  • 1
  • 2
  • 3
  • 4
  • 5
Rating: 4.6/5 (9 votes cast)
Share |

H1N1 -Petizione

Vaccino e Influenza Suina: firma per il diritto ad essere informato!

Macrolibrarsi.it presenta: L'INFLUENZA SUINA A/H1N1 - Un indagine accurata e scientifica per una scelta consapevole
Powered by Movable Type 5.13-en

Dizionario dei Codici E


SCARICA il pratico tascabile per riconoscere i Codici E
Dizionario dei codici E, Additivi negli alimenti, come riconoscerli FORMATO .PDF

EAdditivi - App per Iphone

Schermata1.png SCARICA GRATIS l'elenco dei maggiori additivi alimentari con descrizione e rispettivo grado di tossicità.
Un'applicazione utilissima per essere consapevoli degli additivi alimentari presenti in ciò che mangiamo.


Giornalino n. 16

Scarica il giornalino n.16 de La Leva di Archimede
Luglio 2012

G16.jpg
Scarica il PDF

Giornalino n. 15

Scarica il giornalino n.15 de La Leva di Archimede
Luglio 2010

G15.jpg
Scarica il PDF

Giornalini n. 14

Scarica il giornalino n.14 de La Leva di Archimede
Speciale Vaccinazioni - Novembre 2009

G14.jpg
Scarica il PDF

Ricevi Aggionamenti

Scrivi il tuo indirizzo email nel campo qui di seguito e clicca "Iscrivimi!" per ricevere notifiche di nuovi articoli pubblicati su questo sito

Inserisci la tua email


Powered by FeedBlitz

La nostra rete

Find recent content on the main index or look in the archives to find all content.