Ispra,pesticidi nel 64% delle acque di fiumi e laghi

Sale anche contaminazione sotterranea, top pianura padano-veneta

Cresce la percentuale di pesticidi nelle acque: +20% in quelle superficiali, +10% in quelle sotterranee. Lo afferma l'Ispra (Istituto superiore per la protezione e ricerca ambientale) nell'edizione 2016 del Rapporto Nazionale Pesticidi nelle Acque (contenente dati relativi al biennio 2013-2014) spiegando che le acque superficiali (fiumi, laghi, torrenti) "ospitano" pesticidi nel 63,9% dei 1.284 punti di monitoraggio (nel 2012 era 56,9%); quelle sotterranee nel 31,7% dei 2.463 punti (31% nel 2012). La contaminazione è più ampia nella pianura padano-veneta.pesticidi555.jpg

  • Currently 0/5
  • 1
  • 2
  • 3
  • 4
  • 5
Rating: 0/5 (0 votes cast)
Share |

Salute: diabetologi, occhio al fruttosio anche nei sani

Dolcificanti alla sbarra al Congresso Sid, meglio l'aspartame.

Rimini, 5 mag. (AdnKronos Salute) - "Via libera all'aspartame, ammesso dalle Linee guida per la gestione del diabete, no al fruttosio". Al 26esimo Congresso nazionale della Società italiana di diabetologia (Sid), in corso a Rimini, finiscono alla sbarra anche i dolcificanti. "Non tutti sono uguali", avverte il presidente eletto della Sid Giorgio Sesti, che sconsiglia il fruttosio "non solo perché produce un rapido aumento del picco glicemico, ma anche perché innalza i livelli di acido urico: un fattore di rischio per eventi cardiovascolari e fegato grasso, e predittore di danni renali. Anche le persone sane, non diabetiche, dovrebbero tenerlo presente quando scelgono cibi, succhi e soft drink".


  • Currently 0/5
  • 1
  • 2
  • 3
  • 4
  • 5
Rating: 0/5 (0 votes cast)
Share |

Strage di Gruaro del '33, bimbi morti dopo il vaccino

Noi, bambini scelti come cavie". La verità sulla strage di Gruaro del ‘33
Strage Gruaro-2.jpg

  • Currently 0/5
  • 1
  • 2
  • 3
  • 4
  • 5
Rating: 0/5 (0 votes cast)
Share |

Antistaminici: attenzione a sonnolenza e aumento di peso

La relazione tra alcuni farmaci e il grasso corporeo è molto più frequente di quanto si pensi.

Gli antistaminici sono tra i prodotti che secondo numerose ricerche facilitano l'ingrassamento e che, a detta di molti nutrizionisti, rallentano gli sforzi fatti dai loro pazienti proprio nella stagione delle graminacee (tra maggio e giugno) in cui maggiormente si sta cercando un riequilibrio del peso.

Ben inteso, l'uso di qualche antistaminico al bisogno non genera nessun problema in questo senso, ma l'assunzione continua per due o tre mesi può essere uno dei problemi da affrontare se contemporaneamente si cerca di perdere massa grassa.


  • Currently 0/5
  • 1
  • 2
  • 3
  • 4
  • 5
Rating: 0/5 (0 votes cast)
Share |

NDR: In America ci sono associazioni deliberatamente CONTRO l’allattamento al seno. Devono vendere il latte in polvere e le multinazionali non hanno nessuna vergogna nell’ottenere quello che vogliono. E lo fanno sia legalmente che non. Ricordiamo che l’allattamento al seno trasferisce le informazioni “immunitarie” dalla gestante al bambino. Scommettiamo che a breve, anche in Italia, verrà sdoganata (quindi non solo con i sotterfugi illegali) quest’altra follia americana?

Maternità, promuovere il latte artificiale è illegale. Ma gli ospedali indicano anche la marca

“Sono uscita dall’ospedale allattando il mio bambino, eppure il pediatra mi ha prescritto il latte artificiale”. L’International baby food action network (IBFAN) riceve segnalazioni come questa più di una volta alla settimana. Eppure promuovere il latte artificiale per neonati, così come consegnare alle neomamme moduli con indicata una specifica marca di latte di formula, è illegale.


  • Currently 0/5
  • 1
  • 2
  • 3
  • 4
  • 5
Rating: 0/5 (0 votes cast)
Share |

Non ci sono più dubbi: gli OGM sono sul tavolo del TTIP

I testi negoziali resi pubblici da Greenpeace dimostrano che gli OGM sono il cuore dell’accordo TTIP. Ecco cosa dicono le carte

(Rinnovabili.it) – Fino ad oggi la Commissione europea ha sempre negato che sul tavolo negoziale del TTIP vi fosse anche il tema degli OGM. Ma le 248 pagine di testi consolidati dell’accordo USA-Ue, pubblicate in esclusiva da Greenpeace Olanda il 2 maggio, dimostrano che queste affermazioni erano false. Nel documento in cui Stati Uniti e Unione europea confrontano le rispettive posizioni sulle cosiddette misure sanitarie e fitosanitarie (SPS), le condizioni per l’importazione di prodotti biotech sono descritte. Invece che organismi geneticamente modificati, vengono chiamati “moderne tecniche di agricoltura”, ma non vi sono dubbi sull’oggetto della definizione.


  • Currently 0/5
  • 1
  • 2
  • 3
  • 4
  • 5
Rating: 0/5 (0 votes cast)
Share |

I pesticidi diffusi dagli aerei sui campi di coltivazione possono aumentare il rischio di autismo per i bambini. Lo sostiene una ricerca statunitense presentata al meeting annuale della Paediatric Academic Societies 2016, che ha preso in esame una regione della parte centrale dello stato di New York nella quale erano stati spruzzati dall’alto gli antiparassitari ogni estate sin dal 2003. I risultati indicano che la dispersione di queste sostanze aumenterebbe del 25% i disturbi dello spettro autistico e i ritardi nello sviluppo tra i più piccoli che vivono nelle aeree vicine a quelle dove viene praticata questa tecnica. Gli studiosi, quindi, raccomandano che le donne incinte ed i bambini evitino di trovarsi all’esterno delle loro abitazioni durante o subito dopo il rilascio aereo dei pesticidi.


  • Currently 0/5
  • 1
  • 2
  • 3
  • 4
  • 5
Rating: 0/5 (0 votes cast)
Share |

Fosfoetanolamina in Brasile sotto i riflettori

Il governo Rousseff ha approvato una legge che consente l'utilizzo della molecola perr la terapia dei tumori, senza uno straccio di prova che funzioni, salvo alcuni vecchi e discutibili esperimenti sulle cellule e nei topi di Mauro Giacca   

TRIESTE La molecola chimica di chiama fosfoetanolamina, e sarebbe rimasta nei libri degli studenti di biologia e medicina nel capitolo che descrive la composizione della membrana delle cellule se non fosse stata portata alla ribalta in queste settimane da una polemica vibrante che sta dilagando in Brasile. Il 14 aprile scorso, il governo presieduto da Dilma Rousseff, al centro di una serie di scandali fiscali e con il rischio di subire l'impeachment, ha approvato una legge consente l'utilizzo della fosfoetanolamina per la terapia dei tumori. E questo senza uno straccio di prova che funzioni, salvo alcuni vecchi e discutibili esperimenti sulle cellule e nei topi, e in barba alla necessità che i farmaci siano approvati dall'agenzia brasiliana del farmaco, l'equivalente della Fda americana o della nostra Aifa. E contro il parere di tutto l'establishment scientifico e clinico del Paese.


  • Currently 0/5
  • 1
  • 2
  • 3
  • 4
  • 5
Rating: 0/5 (0 votes cast)
Share |

Meningitec. Pepe (Fed.Verdi-Gal): “Lorenzin rassicura su vaccino ma non spiega il motivo del ritiro”
In Francia 40 famiglie fanno causa contro la società farmaceutica francese Csp per sintomi gravi nei loro figli alla vaccinazione, tra aprile e dicembre 2014. In tutto questo l'azienda tedesca che rilascia i lotti è in amministrazione controllata. “Ci piacerebbe sapere cosa la Lorenzin pensa in merito visto che le sue rassicurazioni contenute nella risposta non ci rassicurano per niente”.

http://www.quotidianosanita.it/governo-e-parlamento/articolo.php?articolo_id=30503

front4869067.jpg

LE ZONE MAGGIORMENTE INTERESSATE SONO STATE LAZIO, in particolare la zona di Roma, CALABRIA, inparticolare Catanzaro E VENETO, in particolare la zona di Vicenza. Addirittura in alcune zone i genitori hanno messo al corrente pediatri ed ASL che non conoscevano assolutamente la notizia ufficiale, è mancata comunicazione da parte DELL’AIFA. In alcune ASL hanno continuato a vaccinare a distanza di mesi con i vaccini che facevano parte dei lotti ritirati.


  • Currently 0/5
  • 1
  • 2
  • 3
  • 4
  • 5
Rating: 0/5 (0 votes cast)
Share |

Probabile cancerogeno secondo alcuni, innocuo secondo altri

Diversi marchi di birre tedesche contengono il diserbante glifosato. Lo rivela un'analisi dell'Istituto per l'ambiente di Monaco.

Il test ha coinvolto 14 marche fra le più note in Germania: Beck's, Paulaner, Warsteiner, Krombacher, Oettinger, Bitburger, Veltins, Hasseroeder, Radeberger, Erdinger, Augustiner, Franziskaner, König Pilsener e Jever.




  • Currently 0/5
  • 1
  • 2
  • 3
  • 4
  • 5
Rating: 0/5 (0 votes cast)
Share |

H1N1 -Petizione

Vaccino e Influenza Suina: firma per il diritto ad essere informato!

Macrolibrarsi.it presenta: L'INFLUENZA SUINA A/H1N1 - Un indagine accurata e scientifica per una scelta consapevole
Powered by Movable Type 5.13-en

Dizionario dei Codici E


SCARICA il pratico tascabile per riconoscere i Codici E
Dizionario dei codici E, Additivi negli alimenti, come riconoscerli FORMATO .PDF

EAdditivi - App per Iphone

Schermata1.png SCARICA GRATIS l'elenco dei maggiori additivi alimentari con descrizione e rispettivo grado di tossicità.
Un'applicazione utilissima per essere consapevoli degli additivi alimentari presenti in ciò che mangiamo.


Giornalino n. 16

Scarica il giornalino n.16 de La Leva di Archimede
Luglio 2012

G16.jpg
Scarica il PDF

Giornalino n. 15

Scarica il giornalino n.15 de La Leva di Archimede
Luglio 2010

G15.jpg
Scarica il PDF

Giornalini n. 14

Scarica il giornalino n.14 de La Leva di Archimede
Speciale Vaccinazioni - Novembre 2009

G14.jpg
Scarica il PDF

Ricevi Aggionamenti

Scrivi il tuo indirizzo email nel campo qui di seguito e clicca "Iscrivimi!" per ricevere notifiche di nuovi articoli pubblicati su questo sito

Inserisci la tua email


Powered by FeedBlitz

La nostra rete

Find recent content on the main index or look in the archives to find all content.