Guatemala,'cavie' farmaci sifilide denunciano università Usa

Sarebbero stati infettati a loro insaputa tra il 1945 e il 1956

ROMA - Più di un miliardo di dollari per essere stati infettati con malattie veneree a loro insaputa tra il 1945 e il 1956. Questa la richiesta di 774 guatemaltechi, che hanno intentato una causa presentando denuncia presso la Circuit Court di Baltimora contro la Rockefeller Foundation e la Johns Hopkins University come riporta la Cnn. Orfani, detenuti, pazienti psichiatrici e prostitute - sostiene la denuncia - sarebbero stati deliberatamente infettati con malattie sessualmente trasmissibili come la sifilide per determinare quali farmaci, tra cui la penicillina, funzionassero meglio. Coloro che sono stati sottoposti all'esperimento non sapevano di essere stati infettati e ciò ha provocato la morte di alcuni e la trasmissione delle malattie a coniugi, partner e figli. Già nel 2012 era stata intentata una causa federale contro il governo degli Stati Uniti per gli esperimenti condotti dallo US Public Health Service, ma il giudice ha respinto la richiesta di risarcimento danni.


  • Currently 0/5
  • 1
  • 2
  • 3
  • 4
  • 5
Rating: 0/5 (0 votes cast)
Share |

Troppo piombo, Nestlè India costretta a distruggere 27mila tonnellate di spaghettini

Dopo la proibizione delle autorita' sanitarie indiane. In fumo 45 milioni di euro

Nestlé India ha avviato la distruzione di tutto lo stock di spaghettini a cottura istantanea Maggi (noodle) esistente nel Paese, per un equivalente di 27.000 tonnellate di prodotto del valore di quasi 45 milioni di euro, dopo che l'Authority per la sicurezza e gli standard alimentari indiana (Fssai) ne ha proibito il consumo a causa di presenza eccessiva di piombo e glutammato monosodico. Lo ha reso noto la compagnia in un comunicato diffuso a New Delhi.


  • Currently 0/5
  • 1
  • 2
  • 3
  • 4
  • 5
Rating: 0/5 (0 votes cast)
Share |

Il prestigioso Johns Hopkins Hospital di Baltimora e la Rockefeller Foundation sono stati denunciati per il possibile ruolo negli esperimenti umani svolti nel ’46 dal governo americano in Guatemala.

La storia della medicina, purtroppo, è disseminata di esperimenti illegali o semplicemente inaccettabili da un punto di vista morale. Tra i più terribili, almeno nel secolo passato, spicca quello svolto dagli Stati Uniti in Guatemala, dove nel 1946 (paradossalmente proprio l’anno in cui iniziò il processo contro i medici nazisti per le atrocità perpetrate sui prigionieri dei campi di concentramento) un migliaio di persone inconsapevoli furono infettate con i batteri responsabili di sifilide, gonorrea e ulcera venerea, per testare l’efficacia della penicillina.


  • Currently 5/5
  • 1
  • 2
  • 3
  • 4
  • 5
Rating: 5/5 (1 votes cast)
Share |
Sono personalmente sempre più convinto di due questioni che diventano sempre più urgenti. Ho cominciato ad argomentare le mie ragioni in questo articolo, Il conflitto che nessuno vuole vedere (ma tutti conoscono) (A) e nella replica dovuta alla risposta della FEDAIISF (B).

- Il processo di Norimberga non è stato compreso nella sua totalità. Occorre prenderne atto e studiare i documenti che la storia recente ha portato alla luce relativi alla IG-Farben e ai suoi "interessi" e crimini durante quel periodo storico.

- Chi pensa che crimini come l'eugenetica (e quelli avvenuti in generale in quel periodo storico) appartengano al passato, commette un gravissimo errore storico e di valutazione. Certi crimini non sono estinti, sono semplicemente evoluti in altre forme. E' ora di individuarli e di porvi fine. Per sempre.

Ivan Ingrillì
Associazione La Leva di Archimede


Il sesso e l'eugenetica ai tempi di Veronesi & Gates
I crimini contro l'umanità di Big-Pharma e la distruzione degli Stati

In una incredibile intervista fatta ad Umberto Veronesi e pubblicata sul Corriere.it il 19 agosto 2007 (1), il famoso oncologo si lancia in una previsione che ha dell'incredibile: «Si farà l'amore per affetto e non per riprodursi. È il prezzo positivo pagato dall'evoluzione naturale della specie»

Prima di andare avanti vorrei soffermarmi per un attimo su questa dichiarazione, secondo Veronesi
- l'atto sessuale ai fini riproduttivi è destinato a scomparire,
- il fatto è da considerarsi positivo e,
- sempre secondo lui, questa è la "naturale" evoluzione della nostra specie.

Veronesi sostiene che l'essere umano stà "evolvendo verso un modello unico" e siccome non ha più necessità di lottare per la sopravvivenza, "la produzione degli ormoni diminuisce e gli organi sessuali tendono ad atrofizzarsi".

Tutto questo, continua nell'articolo, unito al fatto che "tra fecondazione artificiale e clonazione, il sesso non è più l'unica via per procreare, finirà col privare del tutto l'atto sessuale del suo fine riproduttivo". Strano, ma sembra quasi che il settore sanitario abbia quasi l'intenzione di gestire totalmente il processo riproduttivo umano.

Il sesso, continua Veronesi, resterà comunque ma divenendo soltanto un gesto di affetto non sarà più così importante se sceglieremo di praticarlo con una persona dello stesso sesso.

  • Currently 5/5
  • 1
  • 2
  • 3
  • 4
  • 5
Rating: 5/5 (2 votes cast)
Share |

"Tutti dovrebbero sapere che la ricerca sul cancro è in gran parte una frode, e che le principali organizzazioni di ricerca sul cancro sono abbandonate nei loro doveri alle persone che le sostengono." (Fonte)

La citazione di cui sopra viene da Linus Carl Pauling, Dottore di Ricerca (Ph.D. - Phylosophy Doctor) e 2 volte vincitore del Premio Nobel per la Chimica (1901-1994). E' considerato uno degli scienziati più importanti della storia! Egli fu uno dei fondatori della chimica quantistica e della biologia molecolare, e fu un'attivista per la pace. Quest'uomo ovviamente conobbe la stragrande maggioranza delle informazioni che appartengono a questo argomento, ma non è l'unico esperto nel mondo a conoscere ed esprimere credenze simili.

Qui di seguito, per esempio, puoi leggere un'altra citazione che colpisce in modo duro in merito alla manipolazione e frode scientifica. Viene dalla Dott.ssa Marcia Angell, medico e Direttore, per lungo tempo, della rivista medica New England (NEMJ), considerata una delle più prestigiose riviste mediche di tutto il mondo.


  • Currently 2.5/5
  • 1
  • 2
  • 3
  • 4
  • 5
Rating: 2.5/5 (2 votes cast)
Share |

Gli informatori influenzano la prescrizione medica. Come? A colpi di post-it e penne

La scena è comune nei medical drama, serie tv come E.R. o Grey's Anatomy: i medici si riuniscono intorno al banco dell'accettazione del pronto soccorso e prendono una ciambella, un pezzo di pizza, un hamburger. Situazione frequente negli Usa dove le aziende farmaceutiche hanno l'inveterata abitudine di coccolare i prescrittori, meglio ancora se giovani, allevandoli alla riconoscenza a forza di pranzi gratis, gadget e inviti ad eventi di formazione.

Secondo la psicologia sociale, infatti, saremmo più propensi a ricambiare ed essere gentili quando abbiamo ricevuto a nostra volta un favore. Un meccanismo di riconoscenza indotta che dovrebbe fidelizzare il medico a prescrivere, tra le diverse opzioni, proprio quel farmaco citato sulla penna che sta usando per compilare la ricetta. Già dal 2000 i medici americani hanno iniziato a percepire uno squilibrio nel rapporto e si sono organizzati nel movimento NoFreeLunch, ideato dal dottor Bob Goodman che incitava i colleghi a rifiutare omaggi e pasti gratis. E che aveva lanciato il Pen Amnesty Program che proponeva di scambiare la propria collezione di penne brandizzate con una fornitura di quelle del movimento.


  • Currently 0/5
  • 1
  • 2
  • 3
  • 4
  • 5
Rating: 0/5 (0 votes cast)
Share |
Non hanno nessuna vergogna nel rigirare la realtà delle cose:
Se dei cittadini, esprimendo il loro parere, chiedono di cambiare una legge, si chiama democrazia.
Solitamente piangono perchè la partecipazione democratica dei cittadini alle decisioni dello Stato sono carenti, poi quando quando i cittadini si mobilitano avviene si lamentano?
Li chiamano Anti-vaxxer, senza nessun ritegno e senza minimamente informarsi sulle loro ragioni.
E dell'influenza dell'industria del farmaco sul legislatore non sanno nulla?

Che si vergognino.

Alla giornalista che non specifica che il "suo" articolo è in realtà è una traduzione dall'inglese (WIRED) consiglio le seguenti due letture, prima di farsi usare un'altra volta da qualche personaggio senza scrupoli:

IL CONFLITTO CHE NESSUNO VUOLE VEDERE
Come Big Pharma tiene in ostaggio la scienza, la salute pubblica e il progresso del mondo intero tramite il debito.

E la risposta alla FEDAIISF.
Speriamo di vedere molti gionalettari di questa risma al prossimo processo di Norimberga.


Gli anti-vaccino che usano Twitter per manipolare la legge (e l’informazione)

La California sta per approvare una legge che mette al bando l'obiezione di coscienza per il vaccino MPR: su Twitter però c'è chi cerca di influenzare l'opinione pubblica a colpi di hashtag (e di disinformazione)

La crociata di quanti sostengono le teorie anti-vaccini e che puntano il dito contro i presunti pericoli dei vaccini per le malattie più comuni infantili e non, si sposta anche sul terreno dei social network e, in particolare, di Twitter dove starebbe avvenendo una vera e propria guerra a colpi di cinguettii nel tentativo di modificare una legge già adottata in diversi stati degli Stati Uniti.


  • Currently 0/5
  • 1
  • 2
  • 3
  • 4
  • 5
Rating: 0/5 (0 votes cast)
Share |

Dottore, ho male qui, e poi è un periodo che mi sento un po’ giù, cosa posso prendere?
Vada a fare una bella passeggiata al parco, una volta al dì, prima dei pasti.”

Detta così è un po’ romanzata, ma potrebbe essere del tutto verosimile visto che il dottor Robert Zarr, pediatra della Unity Health Care dell’Upper Cardozo Health Center a Washington, DC, sta destando un certo scalpore negli States con le sue ricette mediche sui generis (tanto che ne ha parlato anche il Washington Post).


  • Currently 5/5
  • 1
  • 2
  • 3
  • 4
  • 5
Rating: 5/5 (3 votes cast)
Share |

Vaccino antinfluenzale inefficace: un copione destinato a ripetersi?

Il vaccino antinfluenzale 2014-2015 non è stato completamente corrispondente ai ceppi influenzali circolari. È quanto hanno riscontrato negli Stati Uniti i Centers for Disease Control and Prevention (CDC) che annunciano ora la decisione di aumentare la protezione per l'anno prossimo.


  • Currently 3/5
  • 1
  • 2
  • 3
  • 4
  • 5
Rating: 3/5 (2 votes cast)
Share |

  Medici senza frontiere (Msf) lancia oggi una campagna globale per esortare il primo ministro indiano Narendra Modi a resistere alle pressioni congiunte di Stati Uniti, Giappone, Svizzera e Unione Europea e di non modificare le leggi e le politiche indiane sui brevetti farmaceutici perché "ciò limiterebbe fortemente la capacità del paese di produrre farmaci a basso costo, a cui fanno affidamento milioni di persone in tutto il mondo", sottolinea Msf. Per questo l'associazione ha deciso di lanciare l'iniziativa mentre si svolge l'ottavo round dei negoziati per l’accordo commerciale Rcep (Partenariato Regionale Economico Globale) a Kyoto, in Giappone, accordo che contiene proposte che potrebbero minare l'accesso ai farmaci.




  • Currently 0/5
  • 1
  • 2
  • 3
  • 4
  • 5
Rating: 0/5 (0 votes cast)
Share |

H1N1 -Petizione

Vaccino e Influenza Suina: firma per il diritto ad essere informato!

Macrolibrarsi.it presenta: L'INFLUENZA SUINA A/H1N1 - Un indagine accurata e scientifica per una scelta consapevole
Powered by Movable Type 5.13-en

Dizionario dei Codici E


SCARICA il pratico tascabile per riconoscere i Codici E
Dizionario dei codici E, Additivi negli alimenti, come riconoscerli FORMATO .PDF

EAdditivi - App per Iphone

Schermata1.png SCARICA GRATIS l'elenco dei maggiori additivi alimentari con descrizione e rispettivo grado di tossicità.
Un'applicazione utilissima per essere consapevoli degli additivi alimentari presenti in ciò che mangiamo.


Giornalino n. 16

Scarica il giornalino n.16 de La Leva di Archimede
Luglio 2012

G16.jpg
Scarica il PDF

Giornalino n. 15

Scarica il giornalino n.15 de La Leva di Archimede
Luglio 2010

G15.jpg
Scarica il PDF

Giornalini n. 14

Scarica il giornalino n.14 de La Leva di Archimede
Speciale Vaccinazioni - Novembre 2009

G14.jpg
Scarica il PDF

Ricevi Aggionamenti

Scrivi il tuo indirizzo email nel campo qui di seguito e clicca "Iscrivimi!" per ricevere notifiche di nuovi articoli pubblicati su questo sito

Inserisci la tua email


Powered by FeedBlitz

La nostra rete

Find recent content on the main index or look in the archives to find all content.