L’Autismo, raro fino alla seconda metà degli anni ’80 è aumentato progressivamente in tutti i Paesi industrializzati sino a raggiungere la frequenza di 1 caso ogni 54 bambini negli USA, secondo i dati dei CDC (Centre of Desease Control and Prevention). E’ un incremento a dir poco preoccupante: si parla di epidemia di autismo. Chi minimizza il fenomeno sostiene che la crescita esponenziale dei casi si deve ad una maggiore consapevolezza del problema ed a migliori diagnosi. Sarebbero oggi classificati come autistici bambini che fino a qualche decennio fa avrebbero ricevuto una diagnosi, per esempio, di ritardo mentale. In realtà, come osserva in un’ intervista sul TIME (29 marzo 2012) Mark Roithmayr, presidente di Autism Speaks, un ‘associazione di ricerca e di supporto all’autismo, una migliore diagnosi può spiegare al massimo la metà dei casi in aumento, ma non oltre. L’Autismo, raro fino alla seconda metà degli anni ’80 è aumentato progressivamente in tutti i Paesi industrializzati sino a raggiungere la frequenza di 1 caso ogni 54 bambini negli USA, secondo i dati dei CDC (Centre of Desease Control and Prevention). E’ un incremento a dir poco preoccupante: si parla di epidemia di autismo. Chi minimizza il fenomeno sostiene che la crescita esponenziale dei casi si deve ad una maggiore consapevolezza del problema ed a migliori diagnosi. Sarebbero oggi classificati come autistici bambini che fino a qualche decennio fa avrebbero ricevuto una diagnosi, per esempio, di ritardo mentale. In realtà, come osserva in un’ intervista sul TIME (29 marzo 2012) Mark Roithmayr, presidente di Autism Speaks, un ‘associazione di ricerca e di supporto all’autismo, una migliore diagnosi può spiegare al massimo la metà dei casi in aumento, ma non oltre.


  • Currently 0/5
  • 1
  • 2
  • 3
  • 4
  • 5
Rating: 0/5 (0 votes cast)
Share |

Il seguente articolo riporta una verità certa e conclamata, dichiaratamente ammessa dai fautori di tutto ciò.

Due punti caratterizzano lo studio che andremo a sviscerare:

  • La totale aspecificità dei “test HIV” e la natura NON VIRALE delle proteine, che sono tutte cellulari come dimostrato dalla letteratura scientifica;
  • L’ammissione (del Premio Nobel Montagnier e da altri eminenti scienziati come Bess e Glederblom) di NON aver mai purificato il virus; ammettendo ciò si dichiara che tale virus NON ESISTE ; il tutto viene confermato dai più grandi retrovirologi al mondo.

Questo non è Negazionismo ma verità supportata da evidenze reali.


  • Currently 5/5
  • 1
  • 2
  • 3
  • 4
  • 5
Rating: 5/5 (1 votes cast)
Share |

Medicina ribelle, contro Big Pharma che fabbrica malattie

“Big Pharma”, l’industria farmaceutica mondiale, impiega un terzo dei ricavi e un terzo del personale per collocare nuovi medicinali sul mercato. Pionieri di questo nuovo approccio verso la salute sono gli Stati Uniti, dove tra il 1996 e il 2001 il numero dei venditori di farmaci è cresciuto del 110%, passando da 42.000 a 88.000 agenti. Per promuovere i suoi nuovi prodotti, questo settore spende ogni anno da 8.000 a 13.000 euro per ogni singolo medico. Sono le cifre di un big business, che si trasforma in guerra ai pazienti: si specula sulla loro pelle. Lo scrive, senza giri di parole, un giovane giornalista come Andrea Bertaglio, nel suo ultimo libro, “Medicina ribelle”. Racconta gli abusi del sistema, ma anche le prime clamorose ribellioni. Come quella della dottoressa Patrizia Gentilini, oncologo di Forlì: «Sono un medico, ho lavorato per più di trent’anni in un reparto di oncologia. Sono qui avendo nel cuore la sofferenza, la disperazione, le lacrime – quelle versate e quelle nascoste – dei miei pazienti, delle mogli, dei mariti, dei figli e dei genitori». Domanda: «Perché tanto dolore? Era proprio ineluttabile? Davvero la ricerca e le terapie sempre più mirate e “intelligenti” risolveranno il problema del cancro?».


  • Currently 5/5
  • 1
  • 2
  • 3
  • 4
  • 5
Rating: 5/5 (2 votes cast)
Share |

Succedono cose turche, che a non volerle vedere ci si deve mettere davvero d'impegno.

Questa storia del "Business farmaceutico della Malattia" è come quella del debito: non siamo voluti "andare" a risolvere la crisi del debito nel terzo mondo e il debito è arrivato da noi...
Abbiamo recentemente denunciato lo stato in cui si trova oggi la ricerca scientifica e l'incontrastato potere dell'industria farmaceutica che tiene in ostaggio la salute dei cittadini, la scienza e tutti gli Stati, una volta sovrani, tramite il debito. (1)
In America, il modello di democrazia da tutti agognato si vanta per la sua modernità ed efficienza e il suo vanto è riversato sopratutto nel suo modello sanitario, sempre di più in mano ai privati.
Qualche giorno fa abbiamo assistito increduli all'ennesima strage avvenuta in territorio Americano: un ragazzo di 21 anni entra in una chiesa e uccide nove persone (2).
Anche Mr Obama ha dovuto ammettere che queste cose avvengono solo in territorio americano, ma il motivo non è esattamente quello da lui raccontato. La maggior parte delle persone sarà portata a pensare che queste stragi avvengono per la diffusione delle armi in America, così come "denunciato" dello stesso presidente e dagli organi di stampa. Ma c'e' un particolare a cui la stampa non vuole portare attenzione, eppure è noto a molti. La maggior parte di queste stragi vengono fatte da persone in cura psichiatrica e sotto somministrazione di psicofarmaci. Ripetiamo: la maggior parte!
MA PER LA STAMPA QUESTO E' UN PARTICOLARE IRRILEVANTE!


  • Currently 4.7/5
  • 1
  • 2
  • 3
  • 4
  • 5
Rating: 4.7/5 (6 votes cast)
Share |

Alimentazione e Salute, igienismo alimentare e profilassi vaccinale: quali conseguenze sul nostro sistema immunitario? La parola al Dott. Tancredi Ascani

Alla luce di un rapporto quanto più genuino e corretto su tale tematiche, vorremmo sottoporre delle domande specifiche per comprendere quanto il corretto igienismo alimentare e le corrette abitudini influenzano il nostro corpo,le nostre abitudini e la nostra vita

Vaccini Informa ringrazia il Dottor Tancredi Ascani per la sua professionalità e la sua corretta informazione, nella speranza che si faccia tesoro delle sue preziose risposte e considerazioni.

– si è laureato in Medicina e Chirurgia nel 2006 presso l’Università di Perugia ed è iscritto all’Albo professionale dei Medici Chirurghi al numero 6872;

– ha regolarmente frequentato il “Corso Triennale di Medicina Omeopatica Hahnemanniana” diplomandosi presso la S.I.M.O.H. (Scuola Italiana di Medicina Omeopatica Hahnemanniana), diretta dal Prof. Dott. Antonio Negro;

– è iscritto nel Registro dei Medici Chirurghi di Perugia che praticano Medicine Non Convenzionali per la disciplina Medicina Omeopatica;

– ha svolto tirocinio pratico e assistenza continuativa, presso studi medici di omeopati di fama internazionale quali il Prof. Dott. Antonio Negro, il Dott.Giampiero Ascani e il Dott. Pindaro Mattoli;

– da molti anni approfondisce e ha acquisito notevole esperienza nel campo della dietologia che integra, nella sua pratica ambulatoriale, alle sue conoscenze di medico chirurgo perfezionato in Omeopatia;

– ha partecipato a varie trasmissioni televisive di Medicina e tiene frequentemente conferenze sulla Medicina Omeopatica e sulle vaccinazioni rilevando come, la natura dell’obbligatorietà di quest’ultime, sia una violazione morale e fisica della libertà personale, oltrechè un’illogicità scientifica;

– ha scritto numerosi articoli sull’omeopatia e sulle vaccinazioni pubblicati in riviste medico-scientifiche e quotidiani,

– da qualche anno cura il sito www.omeosan.it, da lui supportato, che vuole essere un servizio informativo e interattivo per l’utente che può richiedere on-line consulti medici gratuiti e può trovare approfondimenti sui principi della vera omeopatia unicista hahnemanniana;

– per ulteriori approfondimenti consultare il link http://www.omeosan.it/index.html ;

– attualmente svolge attività clinico-ambulatoriale, come medico omeopata unicista ed esperto in alimentazione, presso studi privati in varie città d’Italia.

Grazie infinite a questo eccellente Professionista.Vaccini Informa ricorda di avere ottenuto il Consenso al trattamento dei dati; si ricorda altresì la riproduzione riservata della seguente intervista.


  • Currently 5/5
  • 1
  • 2
  • 3
  • 4
  • 5
Rating: 5/5 (2 votes cast)
Share |

Canada: le principali associazioni professionali contrarie al dilagante eccesso di psicofarmaci


Come parte della campagna "La Scelta saggia Canadese", un gruppo di lavoro congiunto dell'Associazione Psichiatrica Canadese, l'Accademia canadese di Psichiatria Infantile e dell'Adolescenza (CACAP), e l'Accademia Canadese di Psichiatria Geriatrica ha pubblicato una lista di raccomandazioni ai medici per ridurre l'uso improprio di farmaci psicotropi.

" Nell'ultimo decennio c'è stato un uso sproporzionato di antipsicotici di seconda generazione, ma quest'aumento non è dovuto a una maggiore incidenza di malattie mentali nei giovani ", ha dichiarato Chris Wilkes, psichiatria dell'Università di Calgary e presidente del CACAP. " Come comunità, stiamo medicalizzando molti dei nostri figli e non usiamo sempre i supporti adatti alla loro età: assicurare un riposo adeguato, nutrizione ed esercizio fisico. Inoltre, abbiamo un'epidemia di obesità, e alcuni di questi farmaci portano un significativo rischio di obesità ", per non parlare degli altri effetti collaterali.

" Usare antipsicotici per curare l'insonnia è come usare una mazza per infilare una puntina da disegno, soprattutto in considerazione della gran varietà di opzioni di trattamento efficaci - farmacologiche e no - con molti meno effetti collaterali ", ha commentato un medico.

Il gruppo di lavoro ha dunque pubblicato alcune raccomandazioni, e ognuna di queste è corredata di riferimenti all'evidenza scientifica su cui si basa.


  • Currently 5/5
  • 1
  • 2
  • 3
  • 4
  • 5
Rating: 5/5 (1 votes cast)
Share |

EPATITE C ED IL FARMACO SOFOSBUVIR: ANCORA DECESSI "SOSPETTI"
Sul caso indaga la Procura di Torino che dovrà stabilire se il farmaco Sofosbuvir sia in grado effettivamente di curare i malati

LEGGI ANCHE: FARMACO SOFOSBUVIR PER EPATITE C, COSTA TROPPO? IL PM GUARINIELLO VUOLE VEDERCI CHIARO

di Cinzia Marchegiani
Torino - Il farmaco supercostoso Sofosbuvir dedicato ai pazienti affetti da epatite era già finito nell’occhio del ciclone ad aprile 2015 per i prezzi differenti sostenuti dalle ASL e il privato. Sofosbuvir venne autorizzato lo scorso 5 dicembre 2014 dall’AIFA (Agenzia Italiana del Farmaco) e venne disposta la rimborsabilità a carico del Sistema Sanitario Nazionale. Il farmaco la cui denominazione in commercio è SOVALDI®, il cui principio attivo appunto il Sofosbuvir, è stato definito capace di inibire l’enzima “RNA polimerasi RNA-dipendente(NS5B)”, essenziale per la replicazione del virus dell'epatite C (HCV), è disponibile sotto forma di compresse. Ora questo farmaco continua a far parlar di se, dopo la famosa querelle tra Regioni e AIFA sulla disponibilità del medicinale di raggiungere tutti i pazienti.

Nuovi decessi: Sono scattati gli accertamenti da parte degli inquirenti della Procura del capoluogo piemontese che già indagavano sulla diffusione del Sofosbuvir, riguardo una ventina di decessi, due dei quali registrati a Torino. Il fascicolo è stato aperto per omicidio colposo. Si tratta di malati in attesa del medicinale, i cui alti costi sono sostenibili con difficoltà dalle amministrazioni sanitarie regionali. Il pm Raffaele Guariniello vuole capire se ci sono responsabilità. I casi raccolti sono in tutto 117.  


  • Currently 5/5
  • 1
  • 2
  • 3
  • 4
  • 5
Rating: 5/5 (1 votes cast)
Share |

Brescia. Truffavano con farmaci falsi pazienti affetti da Sla, Sma e leucemia. Coinvolti due medici

Fermate 7 persone, tra cui due medici, con l’accusa di associazione per delinquere. Ai pazienti – circa 30 - venivano somministrati farmaci “innovativi’ presentati come fondati su cellule staminali ed esosomi ma in realtà privi di efficacia terapeutica e autorizzazione. I falsi farmaci erano prodotti in un laboratorio svizzero e somministrati per via endovenosa, senza valutazione clinica, in hotel o in abitazioni private.


22 GIU - Fermata un'associazione per delinquere finalizzata alla truffa di pazienti, anche minori, affetti da gravi patologie neurodegenerative o genetiche, cui venivano somministrati asseriti ‘farmaci innovativi’ presentati come fondati su cellule staminali ed esosomi ed efficaci nella cura delle più varie malattie, in realtà privi di efficacia terapeutica, potenzialmente pericolosi per la salute e prodotti senza autorizzazione alcuna. A darne notizia è una nota dei Nas di Brescia.

  • Currently 5/5
  • 1
  • 2
  • 3
  • 4
  • 5
Rating: 5/5 (1 votes cast)
Share |
ST. LOUIS – Monsanto Corporation, il gigante agroalimentare più noto per i suoi pesticidi e le sue colture geneticamente modificate, ha anche prodotto fosforo bianco per il governo degli Uniti negli ultimi 20 anni.
Utilizzato in armi militari incendiarie, gli Stati Uniti hanno venduto armi a base fosforo-bianchi ad Israele, che ha usato le armi per commettere crimini di guerra brutali contro i palestinesi che vivono a Gaza nel 2009.

  • Currently 5/5
  • 1
  • 2
  • 3
  • 4
  • 5
Rating: 5/5 (1 votes cast)
Share |

Ennesima strage da "psicofarmaci", ma PsycoObama punta il dito sulle armi...

Roof preparava la strage di Charleston da mesi

Un amico: voleva scatenare una nuova guerra civile

Aveva preparato l’attacco per almeno sei mesi, e il suo scopo era scatenare una nuova guerra civile, anche al prezzo di perdere la propria vita. Così un amico di Dylann Roof, Dalton Tyler, ha descritto alla televisione Abc i piani del giovane killer di Charleston, in prigione da ieri nella città dove ha ucciso nove neri mentre discutevano la Bibbia in una chiesa storica degli Stati Uniti.

Le motivazioni razziste di Dylann, secondo chi lo conosceva, non sono in discussione, anche se alcuni cercano ancora di nasconderle e puntare l’attenzione sull’instabilità mentale del ragazzo che prendeva psicofarmaci. Il dibattito quindi in America dovrebbe trasferirsi in fretta sulle iniziative da prendere per cambiare una cultura che cresce i propri figli con tanto odio. Sono ben 19, infatti, i gruppi basati su questo sentimento che operano in South Carolina, e la bandiera confederale sventola ancora legalmente sugli edifici pubblici dello stato, come se la Guerra Civile non fosse mai finita.   

  • Currently 5/5
  • 1
  • 2
  • 3
  • 4
  • 5
Rating: 5/5 (1 votes cast)
Share |

H1N1 -Petizione

Vaccino e Influenza Suina: firma per il diritto ad essere informato!

Macrolibrarsi.it presenta: L'INFLUENZA SUINA A/H1N1 - Un indagine accurata e scientifica per una scelta consapevole
Powered by Movable Type 5.13-en

Dizionario dei Codici E


SCARICA il pratico tascabile per riconoscere i Codici E
Dizionario dei codici E, Additivi negli alimenti, come riconoscerli FORMATO .PDF

EAdditivi - App per Iphone

Schermata1.png SCARICA GRATIS l'elenco dei maggiori additivi alimentari con descrizione e rispettivo grado di tossicità.
Un'applicazione utilissima per essere consapevoli degli additivi alimentari presenti in ciò che mangiamo.


Giornalino n. 16

Scarica il giornalino n.16 de La Leva di Archimede
Luglio 2012

G16.jpg
Scarica il PDF

Giornalino n. 15

Scarica il giornalino n.15 de La Leva di Archimede
Luglio 2010

G15.jpg
Scarica il PDF

Giornalini n. 14

Scarica il giornalino n.14 de La Leva di Archimede
Speciale Vaccinazioni - Novembre 2009

G14.jpg
Scarica il PDF

Ricevi Aggionamenti

Scrivi il tuo indirizzo email nel campo qui di seguito e clicca "Iscrivimi!" per ricevere notifiche di nuovi articoli pubblicati su questo sito

Inserisci la tua email


Powered by FeedBlitz

La nostra rete

Find recent content on the main index or look in the archives to find all content.