“Gli affari delle maggiori case farmaceutiche includono azioni da crimine organizzato”

“Gli affari delle maggiori case farmaceutiche includono azioni da crimine organizzato” – grande intervista al Prof. Peter Gøtzsche, direttore del Nordic Cochrane Center e autore di “Farmaci che uccidono e crimine organizzato. Come Big Pharma ha corrotto il sistema sanitario“.



Intervista col Prof. Peter Gøtzsche, direttore del Nordic Cochrane Center e autore di “Farmaci che uccidono e crimine organizzato. Come Big Pharma ha corrotto il sistema sanitario“. Traduzione italiana pubblicata nell’aprile del 2015 da Giovanni Fioriti Editore di Roma.


Perché paragona l’industria farmaceutica al “crimine organizzato”?
Perché ho scoperto che il modo di fare affari delle 10 maggiori case farmaceutiche include azioni da crimine organizzato.


  • Currently 0/5
  • 1
  • 2
  • 3
  • 4
  • 5
Rating: 0/5 (0 votes cast)
Share |

Esposto in Procura di due genitori:
«Il vaccino ha distrutto nostra figlia»


Respira grazie a una macchina, mangia attraverso un sondino e quest'anno compirà sette anni.

Ma da quando ne aveva uno il suo corpo non cresce più.

Camilla (è un nome di fantasia dato alla bambina per proteggere la sua identità) vive costretta sul letto della sua cameretta e combatte ogni giorno contro la leucodistrofia.


  • Currently 0/5
  • 1
  • 2
  • 3
  • 4
  • 5
Rating: 0/5 (0 votes cast)
Share |

Un premio ai medici per aumentare i vaccini

Campagna antinfluenzale, primo accordo (289 mila euro) tra Asl e sindacati Paoli (Cisl): l’Alto Adige è troppo indietro rispetto alla media nazionale

Un bonus di quasi 300 mila euro a disposizione dei medici che riescono ad aumentare la percentuale delle vaccinazioni antinfluenzali. L’Alto Adige è refrattario alla vaccinazione. La media provinciale è di dieci punti più bassa della media nazionale, il 36 per cento degli over 65 anni l’anno scorso (con il problema dell’allarme provocato dal ritiro nazionale di alcuni lotti di vaccino), rispetto al 48 per cento nazionale. Arriva ora il «premio di produzione» per i medici di medicina generale che si impegnano ad allargare la popolazione vaccinata, non considerando solo le categorie a rischio e gli over 65 anni.


  • Currently 0/5
  • 1
  • 2
  • 3
  • 4
  • 5
Rating: 0/5 (0 votes cast)
Share |
PSICOFARMACI PER BAMBINI: QUANDO PUO' ANDARE IN SCENA LA MERCIFICAZIONE DELLE MALATTIE

Un'aberrante fotografia denunciata da Luca Poma, portavoce nazionale di Giu’leManidaiBambini: ”Il disease mongering è la mercificazione delle malattie"

di Cinzia Marchegiani

Ad aprire un altro vaso di pandora sul mondo dei psicofarmaci senza logica ed efficacia prescritti ai bambini ritorna Luca Poma, portavoce del comitato “Giù le Mani dai Bambini” che solo un mese fa aveva sollevato una grave gestione medica proprio sui psicofarmaci prescritti per terapie soprattutto ai bambini "nonostante non esistano dati certi sull’efficacia di questi, mentre le uniche certezze - ricordava Poma- sono i potenziali gravi effetti collaterali:” Si trattano bambini per anni con psicofarmaci, ma non uno è stato mai ‘curato’, perché interrompendo la somministrazione tornano tutti i disturbi che il bimbo aveva prima della terapia: perché si continuano a correre rischi e a spendere soldi pubblici per cure senza prove di reale efficacia?”. Ricordiamo che l’ISS in data 17 luglio 2014 rispondendo alla suddetta associazione in merito ai report derivanti dal registro italiano ADHD, dimostrava carenze degli steps di autorizzazione e farmacovigilanza dei farmaci in commercio, infatti scriveva: “l'intento e la finalità del Registro non è stata quella di valutazione dell'efficacia dei farmaci che in generate viene effettuata a monte in fase di registrazione, ma del monitoraggio dell'accuratezza diagnostica e dell'appropriatezza della terapia farmacologica”. Una gaffe che GiùleManidaiBambini con una stoccata replicava e ricordava allo stesso ISS che i trials pre-marketing per testare la sicurezza ed efficacia dei farmaci sono spesso carenti per numero di soggetti coinvolti, per la brevità della sperimentazione o per entrambi questi fattori, e che da questi esperimenti non è possibile fare previsioni a lungo termine sulla sicurezza ed efficacia dei farmaci. Gli studi post-marketing che dovrebbero colmare questa lacuna sono anch’essi spesso carenti e in ogni caso non equiparabili ai trials. La prima valutazione sistematica dell’esposizione dei pazienti ai farmaci per curare l’ADHD pre-marketing è la ricerca di Kenneth D. Mandl et. alt. Già solo questo avrebbe dovuto suggerire alle autorità di vigilanza – prima tra tutte la Vostra Agenzia - l’opportunità di un monitoraggio dell’efficacia e della sicurezza sia durante che post trattamento dei minori iscritti al registro ADHD, per avere certezze sugli esiti finali dei trattamenti, monitoraggio che non pare sia minimamente stato effettuato in questi termini.”


  • Currently 0/5
  • 1
  • 2
  • 3
  • 4
  • 5
Rating: 0/5 (0 votes cast)
Share |

Lettera aperta di 120 medici: "Più sani i bimbi non vaccinati”

Hanno scritto all'Istituto superiore di sanità: "Occorre un'indagine"

di LUCA SOLIANI
Bologna, 28 ottobre 2015 - "I bambini non vaccinati sono più sani". A sostenerlo non sono pseudo-guaritori, maghi o fattucchieri. Ma oltre 120 medici che, dopo settimane di dibattiti e polemiche sul tema, escono allo scoperto con una lettera aperta all’Istituto superiore di sanità. Primo firmatario il cardiologo Roberto Gava, membro della ‘Società medicina centrata sulla persona’ di Bologna, appoggiato da oltre una ventina di professionisti emiliano-romagnoli e marchigiani.
Il corposo documento prende le mosse dalle affermazioni del presidente dell’Istituto, il professor Gualtiero Ricciardi, che ha recentemente sostenuto la sicurezza dei vaccini pediatrici: "Su 19 milioni di vaccinazioni ci sono stati soli 5 casi di reazioni gravi, peraltro non mortali”.   


11219704_10200966756608486_5782203121764459281_n.jpg



  • Currently 2.7/5
  • 1
  • 2
  • 3
  • 4
  • 5
Rating: 2.7/5 (6 votes cast)
Share |

Per ascoltare nuovamente l’intervista avvenuta il 27/10/2015 su Colorsradio.it alla Dr.ssa Angela Maria Callari (Oncologo) e il Dr. Cristoni (Chimico e Ricercatore) sulla terapia CRAP di Giovanni Puccio seguire i seguenti passi:



2 - cliccare su “Quelli che la Salute PT 5 - Alessandra Aureli”


Buon Ascolto.

  • Currently 0/5
  • 1
  • 2
  • 3
  • 4
  • 5
Rating: 0/5 (0 votes cast)
Share |

La teoria dei germi come causa delle malattie.


Gli esseri umani, la forma potenzialmente più elevata di espressione della vita su questo pianeta hanno costruito la vasta industria farmaceutica con lo scopo primario di avvelenare la forma di vita “più bassa” presente sul pianeta — i germi! Una delle più grandi tragedie della civiltà umana è quella di dare la precedenza alle sostanze chimiche invece che all’alimentazione. — Dr. Richard Murray

“Nelle scienze, le persone considerano con slancio come loro propria proprietà personale quello che hanno imparato ed è stato trasmesso a loro dalle università e dalle accademie. Se qualcun altro arriva con nuove idee che contraddicono il Credo e di fatto minacciano persino di rovesciarlo, allora tutti gli sforzi vengono indirizzati contro questa minaccia e nessun mezzo viene lasciato intentato per sopprimerla. Le persone fanno resistenza in tutti i modi possibili: fingendo di non averne mai nemmeno sentito parlare, parlandone con disprezzo, come se non valesse nemmeno la pena di approfondire l’argomento. E così una nuova verità può avere una lunga attesa prima di venire finalmente accettata. — Goethe


Le concezioni erronee sulla salute sono radicate nella nostra cultura. La strada per capire il processo di mantenere e ripristinare salute è stata lunga e contorta. La scienza ha preso il sopravvento sulla conoscenza antica e intuitiva, ha fatto errori colossali, rimanendo aggrappata ad essi nel timore di venire sopraffatta. La saggezza e le scoperte scientifiche sono state rigettate a favore di un sistema più diffuso, conveniente, o politicamente desiderabile. Proprio come Socrate è stato avvelenato per le sue idee, e Galileo è stato forzato da un clero fanatico a ritrattare le sue dichiarazioni sull’astronomia, ignoranza e potere possono essere una combinazione pericolosa.


  • Currently 2/5
  • 1
  • 2
  • 3
  • 4
  • 5
Rating: 2/5 (1 votes cast)
Share |

Vaccini: “Da Ippocrate …a Giuda Iscariota”

Può uno stato imporre terapie? Obbligare una persona a sottoporsi ad una terapia coercitiva?


Dopo l’ampia evidenza e la capillare diffusione data dall’informazione alle minacce della Ministra della Salute Lorenzin di sanzionare e multare i medici che “prescrivono troppi esami”, il Presidente dell’Istituto Superiore di Sanità (ISS), Dr.   Walter Ricciardi, ha rincarato la dose dichiarando al congresso dell'Osservatorio nazionale sulla salute dell'infanzia e dell'adolescenza (Paidoss) che bisogna : - "Richiamare e sanzionare gli operatori della sanità pubblica, dai medici e pediatri alle ostetriche, che gettano discredito sui vaccini e suggeriscono ai genitori di non vaccinare i propri bimbi.   Andrebbero rimossi.   Il solo vaccino del Papilloma Viruscosta 39 milioni di euro. Trattandosi di bimbi di pochi mesi, sottoposti ad una serie ininterrotta di vaccinazioni multiple e polivalenti, per avere dati attendibili i monitoraggi andrebbero estesi a lungo termine.   In questi giorni nel panorama dei vaccini si è inserita anche la sentenza della Suprema Corte di Cassazione che va considerata con estrema attenzione.

  • Currently 5/5
  • 1
  • 2
  • 3
  • 4
  • 5
Rating: 5/5 (1 votes cast)
Share |

Piano nazionale vaccini, cura di trasparenza contro la «teoria del complotto»

di Vittorio Demicheli (Cochrane Collaboration Vaccines Field)

Nella speranza di dare un contributo alla discussione sulla prevenzione vaccinale (sono un epidemiologo che in precedenza ha svolto il ruolo di direttore regionale della sanità) usufruisco dello spazio offerto da Sanità24 per riportare alcune riflessioni.

Fermo restando la prevenzione e il benessere dei nostri cittadini, presupposti civici irrinunciabili, c'è da interpellarsi sul motivo per il quale la Conferenza Stato-Regioni non ha ancora deciso di approvare il Piano nazionale vaccini 2016-2018. Troppo spesso chi è vicino alle luci delle telecamere o dispone di taccuini arguti, non è in grado di spiegare che il piano presentato dal ministero della Salute presuppone l'introduzione di vaccini che va ben al di là di quanto previsto negli attuali calendari di vaccinazione.


  • Currently 5/5
  • 1
  • 2
  • 3
  • 4
  • 5
Rating: 5/5 (2 votes cast)
Share |

I farmaci che curano completamente non sono redditizi

Intervista con il Dr. Richard J. Roberts, premio Nobel per la Medicina 1993.


Ho 63 anni: la cosa peggiore dell'invecchiare è che si considerano molte "verità" come sacrosante: questo significa che hai bisogno di nuove domande. Sono nato a Derby, mio ​​padre meccanico mi regalò un set di chimica... e a me ancora piace giocarci. Sono sposato, quattro figli, uno tetraplegico a causa di un incidente. Cosa che mi ha incoraggiato a continuare a indagare. Collaboro con il Campus for Excellence.

- La ricerca può essere pianificata?

Se fossi Ministro della Scienza, cercherei persone entusiaste con progetti interessanti. Basta dare loro soldi in modo che non abbiano bisogno di fare altro che indagare e lasciarli lavorare dieci anni per sorprenderci.

- Sembra una buona politica.

Si ritiene generalmente che per andare molto lontano è necessario sostenere la ricerca di base, ma se si desiderano risultati più immediati e proficui, è necessario puntare sulla ricerca applicata...


  • Currently 5/5
  • 1
  • 2
  • 3
  • 4
  • 5
Rating: 5/5 (1 votes cast)
Share |

H1N1 -Petizione

Vaccino e Influenza Suina: firma per il diritto ad essere informato!

Macrolibrarsi.it presenta: L'INFLUENZA SUINA A/H1N1 - Un indagine accurata e scientifica per una scelta consapevole
Powered by Movable Type 5.13-en

Dizionario dei Codici E


SCARICA il pratico tascabile per riconoscere i Codici E
Dizionario dei codici E, Additivi negli alimenti, come riconoscerli FORMATO .PDF

EAdditivi - App per Iphone

Schermata1.png SCARICA GRATIS l'elenco dei maggiori additivi alimentari con descrizione e rispettivo grado di tossicità.
Un'applicazione utilissima per essere consapevoli degli additivi alimentari presenti in ciò che mangiamo.


Giornalino n. 16

Scarica il giornalino n.16 de La Leva di Archimede
Luglio 2012

G16.jpg
Scarica il PDF

Giornalino n. 15

Scarica il giornalino n.15 de La Leva di Archimede
Luglio 2010

G15.jpg
Scarica il PDF

Giornalini n. 14

Scarica il giornalino n.14 de La Leva di Archimede
Speciale Vaccinazioni - Novembre 2009

G14.jpg
Scarica il PDF

Ricevi Aggionamenti

Scrivi il tuo indirizzo email nel campo qui di seguito e clicca "Iscrivimi!" per ricevere notifiche di nuovi articoli pubblicati su questo sito

Inserisci la tua email


Powered by FeedBlitz

La nostra rete

Find recent content on the main index or look in the archives to find all content.