L'iperattività infantile è parte della sindrome da iperattività/deficit di attenzione (ADHD), da non confondere con la normale vivacità, che consiste in un disordine dello sviluppo neuro psichico del bambino e dell'adolescente, caratterizzato da iperattività, impulsività, incapacità a concentrarsi che si manifesta generalmente prima dei 7 anni d'età.

L'iperattività in Italia, non viene affrontata attraverso l'uso massiccio di psicofarmaci ma ci sono paesi, guarda caso tra quelli considerati più evoluti e civili (Stati Uniti, Francia...), dove i bambini iperattivi vengono curati con un farmaco, il Ritalin, una sorta di tranquillante che blocca in loro la capacità di provare emozioni, che appiattisce le loro reazioni, che, generalizzando, li rende tutti uguali. In Italia molte organizzazioni si stanno movimentando per impedirne l'utilizzo nel nostro paese e, nell'ultimo anno il dibattito è stato molto acceso.


  • Currently 5/5
  • 1
  • 2
  • 3
  • 4
  • 5
Rating: 5/5 (1 votes cast)
Share |

In Piemonte la Naturopatia e' ufficale

Il Piemonte è ora la prima regione italiana ad aver approvato la legge che regolamenta le discipline bio naturali.

Il giorno 19 maggio 2004 il Consiglio Regionale Piemontese ha approvato, a maggioranza assoluta dei suoi componenti, la proposta di Legge Regionale n° 7624, "Regolamentazione delle discipline bio-naturali", con la Legge regionale n. 624 approvata dal Consiglio regionale del Piemonte 19.05.2004

Dopo non facili traversie, anche grazie all'impegno paziente e determinato del dottor Lanza, il fondatore della Naturopatia in Italia, questa legge è finalmente riuscita a passare.


  • Currently 0/5
  • 1
  • 2
  • 3
  • 4
  • 5
Rating: 0/5 (0 votes cast)
Share |

Farmaci: classificazione "soft" per il Ritalin
di Benedetta Verrini (b.verrini@vita.it)
26/05/2004
Fonte: Vita.it

Il ministero della Salute ha negato la richiesta di una parlamentare per classificare il farmaco tra le sostanze stupefacenti. Guidi: "Siamo consapevoli dei rischi"

Il Ritalin non sarà rimesso nella Tabella farmaceutica relativa alle sostanze stupefacenti e psicofarmaci, perché "significherebbe porre un ostacolo insormontabile alla definizione di qualsiasi piano terapeutico, negando, di fatto, l'accesso al farmaco da parte dei giovani pazienti per i quali sia stata formulata la diagnosi definitiva di ADHD". Così il sottosegretario alla Salute, Antonio Guidi, ha risposto ieri a un'interrogazione parlamentare di Tiziana Valpiana, che aveva domandato di riclassificare il medicinale nella tabella più off limits del prontuario farmaceutico, per evitare che si consumino abusi su bambini considerati iperattivi.


  • Currently 0/5
  • 1
  • 2
  • 3
  • 4
  • 5
Rating: 0/5 (0 votes cast)
Share |

Dopo due anni di accertamenti, la Procura di Verona ha chiuso una vastissima operazione.
Sotto accusa anche dirigenti Glaxo

L'inchiesta sui farmaci facili - Ci sono migliaia di indagati

I medici ricevevano incentivi di vario tipo dalle aziende
Denunciati anche primari, hanno avuto premi in denaro

Fonte: La Repubblica

VENEZIA - Due anni di accertamenti, migliaia di indagati tra medici, informatori farmaceutici e dirigenti di aziende farmaceutiche. Si chiude la maxi inchiesta avviata dalla Procura di Verona e condotta dal nucleo regionale della Polizia tributaria del Veneto: sotto osservazione gli illeciti che hanno contribuito all'aumento della spesa per i medicinali a carico del Servizio sanitario nazionale.


  • Currently 0/5
  • 1
  • 2
  • 3
  • 4
  • 5
Rating: 0/5 (0 votes cast)
Share |

PECORARO SCANIO DA' FUORI DI TESTA SUGLI OGM
26 Mag 2004
Fonte: GreenPlanet.net

Il presidente dei Verdi: "Vogliamo essere propositivi, sì al biotech, purchè soft e mirato alla bioagricoltura".

"Noi non siamo solo contro agli ogm. Vogliamo essere propositivi, per cui diciamo si' al biotech, purche' venga portato avanti in modo soft, purche' miri alla sostenibilita', alla scienza applicata alla bioagricoltura".

Cosi' i Verdi hanno espresso la loro nuova posizione sugli ogm.
La posizione e' quella di Jeremy Rifkin, economista americano, da sempre contro gli ogm, posizione adottata anche dal partito del sole che ride, che oggi l'ha definitivamente fatta sua.


  • Currently 0/5
  • 1
  • 2
  • 3
  • 4
  • 5
Rating: 0/5 (0 votes cast)
Share |

La teoria dei germi come causa delle malattie.

Fonte: Medinenon.it

Gli esseri umani, la forma potenzialmente più elevata di espressione della vita su questo pianeta ha costruito la vasta industria farmaceutica con lo scopo primario di avvelenare la forma di vita "più bassa" presente sul pianeta --i germi! Una delle più grandi tragedie della civiltà umana è quella di dare la precedenza alle sostanze chimiche invece che all'alimentazione.-- Dr. Richard Murray

"Nelle scienze, le persone considerano con slancio come loro propria proprietà personale quello che hanno imparato ed è stato trasmesso a loro dalle università e dalle accademie. Se qualcun altro arriva con nuove idee che contraddicono il Credo e di fatto minacciano persino di rovesciarlo, allora tutti gli sforzi vengono indirizzati contro questa minaccia e nessun mezzo viene lasciato intentato per sopprimerla. Le persone fanno resistenza in tutti i modi possibili: fingendo di non averne mai nemmeno sentito parlare, parlandone con disprezzo, come se non valesse nemmeno lo pena di approfondire l'argomento. E così una nuova verità può avere una lunga attesa prima di venire finalmente accettata.-- Goethe

Le concezioni erronee sulla salute sono radicate nella nostra cultura. La strada per capire il processo di mantenere e ripristinare salute è stata lunga e contorta. La scienza ha preso il sopravvento sulla conoscenza antica e intuitiva, ha fatto errori colossali, rimanendo aggrappata ad essi nel timore di venire sopraffatta. La saggezza e le scoperte scientifiche sono state rigettate a favore di un sistema più diffuso, conveniente, o politicamente desiderabile. Proprio come Socrate è stato avvelenato per le sue idee, e Galileo è stato forzato da un clero fanatico a ritrattare le sue dichiarazioni sull'astronomia, ignoranza e potere possono essere una combinazione pericolosa.


  • Currently 3.4/5
  • 1
  • 2
  • 3
  • 4
  • 5
Rating: 3.4/5 (8 votes cast)
Share |

da Repubblica.it

Venezia, 10:49
Farmaci, indagine Glaxo: denunciati 4.440 medici

Al termine dell'indagine 'Giove' durata due anni sulla multinazionale farmaceutica GlaxoSmithkline la guardia di finanza di Venezia ha denunciato 4.713 persone di ogni regione d'Italia, la maggior parte delle quali medici (4.440). Secondo l'accusa prescrivevano farmaci specifici in cambio di regali. La corruzione avveniva con viaggi, vacanze, testi scientifici e denaro.

Venezia, 12:46
Farmaci, Glaxo: 228 mln di euro per sostenere vendite

Per le attività di sostegno delle vendite, tra il 1999 e il 2002, la Glaxo, hanno scoperto gli inquirenti, ha investito oltre 228 milioni di euro. Tali somme, hanno sottolineato gli investigatori, sono state indicate nella contabilità come voci di spesa "Other promotion", "Medical phase IV", "Field selling" e simili.


  • Currently 0/5
  • 1
  • 2
  • 3
  • 4
  • 5
Rating: 0/5 (0 votes cast)
Share |

Processo ai depuratori o controllo mentale preventivo?
24 maggio 2004 - Marcello Pamio (Disinformazione.it)

L’Italia consuma, dopo Canada e Stati Uniti, più acqua minerale al mondo! 
Sembrerà strano ma nel nostro paese si producono ogni anno oltre 10 miliardi di litri di acqua minerale[1], (nel 2002 ha raggiunto quasi 11 miliardi di litri[2], e le previsioni per il futuro sono in crescita), per un consumo pro capite che supera i 170 litri[3]. Una cifra di tutto rispetto che pesa non solo nelle tasche degli italiani, ma anche nell’ambiente! Secondo il sito ufficiale di Mineracqua[4] - l’associazione di categoria delle acque minerali aderenti a Confindustria – infatti il 77% delle bottiglie di acqua minerale vendute sono di plastica (PET). Sapendo che l’acqua viene commercializzata in bottiglie da un litro e mezzo, un semplice calcolo dimostra che oltre 5 miliardi di contenitori (per un totale di 128.000 tonnellate di plastica) finiscono ogni anno nelle discariche pubbliche, provocando un costo ambientale altissimo che grava sulle singole regioni e di conseguenza su noi consumatori.


  • Currently 5/5
  • 1
  • 2
  • 3
  • 4
  • 5
Rating: 5/5 (9 votes cast)
Share |

Dopo gli aumenti del 2004 scatta l'indagine dei finanzieri.
Al setaccio le sedi di alcune aziende farmaceutiche

Caro farmaci, perquisizioni a Roma, Firenze e Milano

Fonte: La Repubblica.it

  ROMA - La Guardia di Finanza di Roma, Milano e Firenze ha perquisito, oggi, diverse aziende del settore farmaceutico per verificare l'esistenza di illeciti ai danni del servizio sanitario nazionale in seguito all'aumento del prezzo dei farmaci tra il primo trimestre 2004 e lo stesso periodo dello scorso anno.


  • Currently 0/5
  • 1
  • 2
  • 3
  • 4
  • 5
Rating: 0/5 (0 votes cast)
Share |

MODERNE STORIE D'INQUISIZIONE E D'ALCHIMIA
Lo sconcertante caso della "fusione fredda"
(con una Prefazione di Giuliano Preparata)
(Roberto Germano)

(Testo della conferenza-dibattito su nuove prospettive della scienza tenuta nell'ambito delle attivita' dell'Associazione Altanur il 16 Marzo 2000, presso "Lontano da dove", Caffe' dei libri, e della musica, e del teatro, via Bellini 3, Napoli)

Che voglio dire con questo titolo?!

Cominciamo con dei riferimenti al passato. Poi passerò a condividere con voi quella che è stata la mia esperienza sconvolgente in merito... Perché c'è una certa differenza tra leggere certe cose sui libri e viverle in prima persona.

Sui libri si può trovare l'aforisma di Max Planck (uno dei padri della Meccanica Quantistica):
"Una nuova verità scientifica non trionfa perché i suoi oppositori si convincono e vedono finalmente la luce, quanto piuttosto perché alla fine muoiono e nasce una nuova generazione a cui i nuovi concetti diventano familiari". E va bene, questo è vero. Molti di noi avranno letto "La struttura delle rivoluzioni scientifiche" di Thomas Kuhn, in cui l'autore tratteggia il modo di evolversi del pensiero scientifico. Ci sono, nel corso dell'evoluzione scientifica, dei modelli, delle teorie, cioè delle visioni del mondo ("teoria" deriva dal greco - teoria - e significa proprio "vedere", "osservare") che hanno un certo peso in alcuni periodi ed intorno alle quali si costruisce tutta la scienza sperimentale. Dopodiché accade che iniziano pian piano a presentarsi delle "anomalie" sperimentali, anomalie rispetto a quella che è la visione generalmente accettata fino a quel momento. Tali anomalie non si inseriscono più nella teoria e quindi le si inizia a classificare, un po' come degli insetti particolari... Ad un certo punto c'è qualcuno che grazie a queste anomalie ha una nuova "visione" e dice: "OK: queste anomalie si possono correlare tutte insieme in un nuovo modello, in una nuova teoria". E questo è quello che è sempre successo.

Niente di nuovo. Però....


  • Currently 3.9/5
  • 1
  • 2
  • 3
  • 4
  • 5
Rating: 3.9/5 (9 votes cast)
Share |

H1N1 -Petizione

Vaccino e Influenza Suina: firma per il diritto ad essere informato!

Macrolibrarsi.it presenta: L'INFLUENZA SUINA A/H1N1 - Un indagine accurata e scientifica per una scelta consapevole
Powered by Movable Type 5.13-en

Dizionario dei Codici E


SCARICA il pratico tascabile per riconoscere i Codici E
Dizionario dei codici E, Additivi negli alimenti, come riconoscerli FORMATO .PDF

EAdditivi - App per Iphone

Schermata1.png SCARICA GRATIS l'elenco dei maggiori additivi alimentari con descrizione e rispettivo grado di tossicità.
Un'applicazione utilissima per essere consapevoli degli additivi alimentari presenti in ciò che mangiamo.


Giornalino n. 16

Scarica il giornalino n.16 de La Leva di Archimede
Luglio 2012

G16.jpg
Scarica il PDF

Giornalino n. 15

Scarica il giornalino n.15 de La Leva di Archimede
Luglio 2010

G15.jpg
Scarica il PDF

Giornalini n. 14

Scarica il giornalino n.14 de La Leva di Archimede
Speciale Vaccinazioni - Novembre 2009

G14.jpg
Scarica il PDF

Ricevi Aggionamenti

Scrivi il tuo indirizzo email nel campo qui di seguito e clicca "Iscrivimi!" per ricevere notifiche di nuovi articoli pubblicati su questo sito

Inserisci la tua email


Powered by FeedBlitz

La nostra rete

Find recent content on the main index or look in the archives to find all content.