Milano, 24 mar. (Adnkronos Salute) -

In Europa un malato di cancro su tre, dopo la diagnosi, ricorre alla medicina alternativa. Lo rivela uno studio internazionale pubblicato sugli 'Annals of Oncology', al quale ha partecipato anche l'Istituto nazionale tumori (Int) di Milano. I dati raccolti hanno indicato che, nei 14 Paesi europei in cui sono state svolte le indagini su mille pazienti, i principali consumatori di terapie alternative sono le donne giovani con un buon livello d'istruzione. In tutto sono state identificate 58 diversi rimedi alternativi. Tra i più utilizzati quelli erboristici, seguiti da omeopatia, mix di integratori vitaminici e minerali, tisane, terapie spirituali e tecniche di rilassamento.


  • Currently 0/5
  • 1
  • 2
  • 3
  • 4
  • 5
Rating: 0/5 (0 votes cast)
Share |

Bambine e bambini con "l'argento vivo addosso": sedati con la pillola dell'obbedienza oppure accolti da buone pratiche educative e sanitarie?

DOMENICA 20 MARZO 2005 dalle ore 9 alle 13 Manifestiamo A ROMA PIAZZA DEL COLOSSEO (stazione Metro B) Presidio di informazione e animazione


AFFRONTARE IL DISAGIO SCOLASTICO IN TUTTE LE SUE ESPRESSIONI

IMPEDIRE LA RESTAURAZIONE DI UNA CULTURA MANICOMIALE

RILANCIARE LA SCUOLA PUBBLICA E I SERVIZI ASL PER LE FAMIGLIE

"Tu prova ad avere un mondo nel cuore
e non riesci ad esprimerlo con le parole,
e la luce del giorno si divide la piazza
tra un villaggio che ride e te, lo scemo, che passa,
e neppure la notte ti lascia da solo:
gli altri sognan se stessi e tu sogni di loro."
(Un matto, Fabrizio De Andrè)

Genitori, Insegnanti, Medici, Pubblici Amministratori ed Esponenti del mondo culturale
hanno dato vita al Coordinamento di Associazioni L'ARGENTO VIVO ADDOSSO.
Ne fanno parte: CGD (Coordinamento Genitori Democratici), Psichiatria Democratica, Federazione Associazioni "RiderePerVivere" (medici-clown), Alice nel Mondo, ASSUR (Associazione Scuola Università Ricerca), Comitato Difesa Servizio Sanitario Nazionale. Il nostro intento è quello di riunificare e precisare gli appelli, le preoccupazioni, le prese di posizione di quanti in questi mesi hanno segnalato la crescita del disagio scolastico in tutte le sue espressioni, a fronte della frantumazione del sostegno nelle scuole operato dalle Riforme Moratti e dell'impoverimento dei servizi ASL rivolti all‚infanzia e all'adolescenza.
Contemporaneamente, assieme ai tentativi di ripristino dei manicomi contro la Legge Basaglia, a Castiglione delle Siviere (MN) si apre un reparto per bambini nell'Ospedale Psichiatrico Giudiziario e a San Patrignano viene affidato il primo carcere a gestione privata in Italia. È il ritorno di una cultura arcaica e violenta quale unica risposta alle emergenze del disagio minorile in tutti i suoi aspetti.
Nello stesso tempo avanzano chiare tendenze di marginalizzazione dei soggetti minorili più disagiati, si manifestano tendenze a comporre classi scolastiche differenziate per criteri selettivi, diviene sempre più frequente la richiesta dell‚intervento medico e farmacologico per contenere i portatori di "disturbo", considerati più da sedare che da scolarizzare.


  • Currently 0/5
  • 1
  • 2
  • 3
  • 4
  • 5
Rating: 0/5 (0 votes cast)
Share |

Una ex dipendente della Immucor ai giudici di Milano "Non aveva contratti, i versamenti avvennero in dollari"
Caso Sirchia, spunta una pentita "Fu pagato e non per le consulenze"
di LUCA FAZZO e MARCO MENSURATI

MILANO - È la prima "pentita" del caso Sirchia, la prima indagata nell'inchiesta sul ministro della Sanità che sceglie di collaborare con i magistrati. E la verità che mette a verbale spiazza la linea difensiva sia di Girolamo Sirchia sia della Immucor, l'azienda americana accusata di avere versato tangenti per quindicimila euro al professore milanese quando era primario al Policlinico. "Mai incassato una lira", è la linea difensiva di Sirchia. "Lo abbiamo pagato, ma erano consulenze", è la linea di Immucor. Ma la pentita dice che i soldi Sirchia li ha presi davvero, e non solo quelli di cui già si è parlato. Quanto alle "consulenze", garantisce di non avere mai visto alcun contratto tra Sirchia e Immucor, e nemmeno di averne mai sentito parlare.


  • Currently 0/5
  • 1
  • 2
  • 3
  • 4
  • 5
Rating: 0/5 (0 votes cast)
Share |

Torna il Vioxx sul mercato

|

Edizione straordinaria, torna il Vioxx sul mercato

Sanatoria generale per gli anti-Cox-2, Celebrex e Bextra restano sul mercato, il Vioxx tornerà a breve. Lo ha deciso il comitato di esperti della FDA.
E' terminata la tre giorni di lavori serrati degli esperti della Food and Drug Administration incaricati di decidere sulla sorte degli antinfiammatori di nuova generazione. Doctornews ha seguito l'evento in presa diretta e riporta in anteprima per l'Italia le decisione degli esperti della FDA.

Celebrex - Pfizer
L'antinfiammatorio di nuova generazione Celebrex della Pfizer non sara' ritirato dal mercato americano, nonostante i rischi cardiovascolari legati alla sua assunzione. E' questo il verdetto finale pronunciato a maggioranza dal comitato indipendente di esperti americani nominato dalla Food and Drug Administration per valutare il rapporto rischi-benefici degli anti Cox-2. (31 a favore ed 1 contrario)


  • Currently 0/5
  • 1
  • 2
  • 3
  • 4
  • 5
Rating: 0/5 (0 votes cast)
Share |

8 Marzo 2005 - Il Ministero della salute ha pubblicato un decreto firmato dal ministro Sirchia il 17 febbraio scorso che salva - almeno per il momento - molti integratori. Secondo gli elenchi di sostanze accettate come "fonti" di vitamine e minerali, della recente direttiva europea, gran parte dei prodotti già sul mercato da anni, erano destinati a sparire dal mercato in luglio.

La deroga ministeriale ha dato la sospensione, fino a dicembre del 2009, di questa misura oltremodo drastica voluta da Bruxelles. Secondo la direttiva europea, le fonti di vitamine e minerali, anche se già sul mercato da parecchi anni, saranno ancora da approvare, una per una, sulla base di dati forniti dall'industria.

Per adesso comunque sono salvi minerali come boro, silicio e vanadio, alcune forme di vitamine e moltissimi minerali altamente biodisponibili come i chelati di calcio, rame, ferro, selenio, magnesio, manganese e zinco e, meno conosciuti ma non meno importanti, i minerali orotati, ascorbati e aspartati.

L'elenco completo è contenuto nel testo della circolare ministeriale (qui in formato PDF).

La sospensione ministeriale consente all'industria di lavorare con maggiore tranquilità. E' una bella notizia anche per terapeuti e utenti appassionati, i quali eviteranno di dover andare alla ricerca disperata in internet o in canali oscuri per trovare ciò che hanno sempre utilizzato. Va riconosciuto il merito di Federsalus, associazione dell'industria italiana, che ha lavorato con serietà ma diamo atto anche alla grande civiltà mostrata dai funzionari e dallo stesso ministro della salute.

Con questa decisione l'Italia, è il caso dirlo, sta dando un esempio che altri paesi europei farebbero bene a seguire. Resta solo da sperare che un simile colpo di scena salvi anche le erbe che in Italia hanno una lunga tradizione e molti appassionati ma che, sempre per volontà di Bruxelles, rischiano di trovarsi in una situazione simile. Secondo un'altra direttiva europea, molte erbe sarebbero da considerarsi medicinali, una prospettiva aborrente per erboristi e molti italiani che amano le tisane.

Anche per gli integratori resta un problema spinoso, quello dei dosaggi limite permessi, dei quali però si stanno già occupando alcuni organismi internazionali. L'Organizzazione Mondiale della Sanità ha indetto una commissione di esperti presso la FAO per fissare delle regole certe sulla valutazione della sicurezza di vitamine e minerali.

Riferimento OMS/FAO (in inglese)


  • Currently 0/5
  • 1
  • 2
  • 3
  • 4
  • 5
Rating: 0/5 (0 votes cast)
Share |

ULTIMA POSSIBILITÀ PER I CONSUMATORI EUROPEI PER ACCEDERE A VITAMINE E MINERALI AD ALTO DOSAGGIO E ALLE FONTI DEGLI INGREDIENTI CHIAVE

I consumatori europei hanno una nuova possibilità per “Salvare i nostri integratori”, grazie a una nuova iniziativa politica nel Parlamento Europeo lanciata dal CHC (Consumers for Health Choice), l’associazione dei consumatori inglese che è un gruppo di pressione leader in campo europeo.

Sebbene tutti noi speriamo che abbia successo l’attuale sfida legale lanciata da ANH (Alliance for Natural health), HFMA (Health Food Manufacturers’ Association) e NAHS (National Association of Health Stores), dobbiamo accettare il fatto che potrebbe non essere così. Perderemmo del tempo prezioso rimanendo in attesa dell’esito di tale sfida. Per questo motivo il CHC continua a tentare altre opzioni che conservino l’attuale disponibilità di integratori.

La Direttiva sugli Integratori Alimentari (Food Supplements Directive – FSD) è già stata approvata e minaccia di bandire, a partire dal luglio 2005, più di 250 nutrienti e fonti di nutrienti che sono chiave per l’efficacia di integratori specialistici a base di vitamine e minerali. Propone inoltre di bandire negli anni successivi tutti gli integratori al di sopra di determinati dosaggi, non ancora specificati. Ci si aspetta che l’interdizione elimini tutti i prodotti ad alto dosaggio, ad eccezione di alcuni che si possono avere con prescrizione medica.

Ma ora c’è la speranza che tutto ciò possa essere evitato!


  • Currently 0/5
  • 1
  • 2
  • 3
  • 4
  • 5
Rating: 0/5 (0 votes cast)
Share |

La medicina prima considerata "sostanza stupefacente" riammessa sui banconi per l'espandersi dell'Attention Deficit Hiperactivity Disorder
Bimbi iperattivi, il Ritalin torna nelle farmacie italiane
In rete si organizza la protesta dei genitori

di DAVIDE VARI'

QUANDO parlate con vostro figlio sembra che non vi ascolti? Non è ordinato ed è sbadato o smemorato nelle sue attività quotidiane? Si lascia distrarre facilmente e non finisce i compiti assegnati? Se avete risposto affermativamente a tutte queste domande non è da escludere che vostro figlio, almeno secondo il DSM-IV (Diagnostic and Statistical Manual of Mental Disorders), sia affetto da ADHD (Attention Deficit Hiperactivity Disorder), più comunemente nota come sindrome da iperattività.

Una patologia che, secondo le statistiche del ministero della Salute, colpirebbe il 4% della popolazione in età pediatrica. Sul sito dell'Aifa www. aifa. it/dsm_genitori. htm (Associazione Italiana Famiglie ADHD) è possibile effettuare il test integrale e scoprire, direttamente on-line, se il vostro bambino è un potenziale "iperattivo" oppure no. Proprio per rispondere a questa presunta emergenza sociale il Ritalin (metilfenidato idrocloride) sta per ritornare nelle farmacie italiane.

Già sotto accusa negli Stati Uniti dove, secondo molti addetti ai lavori, avrebbe generato 6 milioni di giovanissimi dipendenti, ora il Ritalin è stato sdoganato anche in Italia passando dalla fascia delle sostanze classificate come stupefacenti (nella stessa tabella della cocaina, anfetamina, oppiacei e barbiturici) a quella degli psicofarmaci prescrivibili dal medico.


  • Currently 5/5
  • 1
  • 2
  • 3
  • 4
  • 5
Rating: 5/5 (1 votes cast)
Share |

NUTRIZIONE PRIMORDIALE

|

Corso propedeutico di base

In un'epoca in cui i cibi subiscono pericolose alterazioni genetiche, danni legati all'inquinamento ambientale e all'uso dei pesticidi, assume importanza fondamentale una nutrizione completa, vitale e sicura. In questo senso possono dare grande contributo le alghe verdi azzurre del Lago Klamath (Oregon, USA), che, per le loro proprietà uniche, costituiscono un cibo dal profilo nutrizionale perfetto. Il lago infatti ospita una consistente popolazione di aquile calve, uccelli che possono vivere solo in ambienti assolutamente incontaminati. L'alga Klamath è ricchissima di minerali, vitamine e aminoacidi, perfettamente assimilabile dall'organismo in quanto naturale, molto meglio degli comuni integratori. La perfetta sinergia del suo spettro nutrizionale  le rende non solo un ottimo tonico ed energetico generale, ma un vero e proprio super-nutraceutico, come testimoniato da numerosissime testimonianze accumulate nel corso degli ultimi 20 anni, e come confermato ora da una serie di studi scientifici che ne iniziano a rivelare  importantissime valenze terapeutiche, in particolare sul sistema immunitario, su quello neurocerebrale e sul metabolismo lipidico (colesterolo, trigliceridi). L'unione delle Klamath con probiotici, enzimi e nutraceutici di qualità superiore costituisce un programma di riequilibrio nutrizionale-energetico ottimale e completo.


  • Currently 0/5
  • 1
  • 2
  • 3
  • 4
  • 5
Rating: 0/5 (0 votes cast)
Share |

Il piombo induce il cervello al crimine?

|

Il piombo induce il cervello al crimine?
venerdì 25 febbraio 2005, Il Pensiero Scientifico Editore

L’inquinamento da piombo può avere esiti funesti sul cervello dei giovani inducendoli a comportamenti aggressivi e anti-sociali che possono sfociare in crimini violenti. È quanto riferito da un pioniere degli studi sugli effetti del piombo sul cervello umano, Herbert Needleman della University of Pittsburgh School of Medicine, al Meeting Annuale della American Association for the Advancement of Science (AAAS) a Washington.

Allarma il fatto che bastano concentrazioni molto basse di piombo, e ben al di sotto dei valori limite consentiti dalle legislazioni nazionali, per produrre danni neurologici importanti, ha dichiarato lo psichiatra. Sulla base del suo ultimo studio presentato in quest’occasione, l’esperto ha azzardato l’inquietante ipotesi che dal 18 al 38 per cento dei crimini commessi in tutta la delinquenza nella contea Allegheny in Pennsylvania, che include Pittsburgh, potrebbe essere addebitato ad avvelenamento da piombo.


  • Currently 0/5
  • 1
  • 2
  • 3
  • 4
  • 5
Rating: 0/5 (0 votes cast)
Share |
Convegno INTERNAZIONALE: "SINDROME DA SENSIBILITA' CHIMICA MULTIPLA - Una malattia rara di origine organica"

20 Marzo 2005 ore 9.30 
presso Cine Teatro Italia -piazza Maria Josè  Sortino (SR)

Organizzato dalla Presidenza del Consiglio del Comune di Sortino (SIRACUSA)

PER INFORMAZIONI CHIAMARE  NASTASI GIOVANNA 0923 751638 O SCRIVERE UNA E-MAIL  a mirares@tiscali.it

oppure visitare il sito http://www.infoamica.org/bologna.htm



  • Currently 0/5
  • 1
  • 2
  • 3
  • 4
  • 5
Rating: 0/5 (0 votes cast)
Share |

H1N1 -Petizione

Vaccino e Influenza Suina: firma per il diritto ad essere informato!

Macrolibrarsi.it presenta: L'INFLUENZA SUINA A/H1N1 - Un indagine accurata e scientifica per una scelta consapevole
Powered by Movable Type 5.13-en

Dizionario dei Codici E


SCARICA il pratico tascabile per riconoscere i Codici E
Dizionario dei codici E, Additivi negli alimenti, come riconoscerli FORMATO .PDF

EAdditivi - App per Iphone

Schermata1.png SCARICA GRATIS l'elenco dei maggiori additivi alimentari con descrizione e rispettivo grado di tossicità.
Un'applicazione utilissima per essere consapevoli degli additivi alimentari presenti in ciò che mangiamo.


Giornalino n. 16

Scarica il giornalino n.16 de La Leva di Archimede
Luglio 2012

G16.jpg
Scarica il PDF

Giornalino n. 15

Scarica il giornalino n.15 de La Leva di Archimede
Luglio 2010

G15.jpg
Scarica il PDF

Giornalini n. 14

Scarica il giornalino n.14 de La Leva di Archimede
Speciale Vaccinazioni - Novembre 2009

G14.jpg
Scarica il PDF

Ricevi Aggionamenti

Scrivi il tuo indirizzo email nel campo qui di seguito e clicca "Iscrivimi!" per ricevere notifiche di nuovi articoli pubblicati su questo sito

Inserisci la tua email


Powered by FeedBlitz

La nostra rete

Find recent content on the main index or look in the archives to find all content.