Nesiritide: un altro scandalo alle porte?
A cura de Il Pensiero Scientifico Editore
28/07/2005

Si profila un nuovo caso Vioxx. Adesso pare toccherà al nesiritide, un farmaco che è stato approvato nel 2001 dalla Food and Drug Administration (FDA) per il trattamento dell’arresto cardiaco acuto. Pare che questo farmaco, che costa 50 volte di più rispetto alle terapie precedenti, non solo non abbia una maggiore efficacia ma sia anche più pericoloso di quelli usati prima della sua commercializzazione. Ad oggi sono circa 600 mila le persone che lo utilizzano. Un editoriale accusatorio, firmato da Eric Topol, uno dei medici che per primo ha denunciato il caso Vioxx, è apparso sulle pagine del New England Journal of Medicine.


  • Currently 0/5
  • 1
  • 2
  • 3
  • 4
  • 5
Rating: 0/5 (0 votes cast)
Share |

COMUNICATO STAMPA

Suicidi e comportamenti ostili: E’ allarme delle agenzie di controllo dei farmaci.
Mentre la psichiatria continua a promuovere nuovi disturbi

Ultimamente è un susseguirsi di allarmi da parte della FDA nell’ambito degli effetti collaterali di farmaci usati in ambito psichiatrico. Recentemente la Food and Drug Administration (FDA) statunitense, e a seguire la Health Canada hanno chiesto a 14 case farmaceutiche di riesaminare i dati in loro possesso, dopo che un avvocato ha denunciato 258 suicidi riusciti e 2.000 tentati, negli Usa, in relazione ad un solo farmaco; precedentemente la FDA ha previsto che sulle scatole di antidepressivi ci sia il seguente avvertimento: "Due bambini su 100 che usano questi antidepressivi hanno più probabilità di pensare o commettere il suicidio da adulti, a causa dell'uso del farmaco". Il tutto, dopo che uno studio della stessa FDA aveva evidenziato come bambini e adolescenti che assumono questi farmaci hanno il doppio di probabilità di manifestare comportamenti e pensieri che possono portare al suicidio


  • Currently 0/5
  • 1
  • 2
  • 3
  • 4
  • 5
Rating: 0/5 (0 votes cast)
Share |

MINORI. Il 96.7% degli italiani è contrario agli psicofarmaci per i bambini iperattivi
19/07/2005 - 16:37

Indagine di "Giù le mani dai bambini": su 1300 genitori intervistati la quasi totalità si è detta contraria alla somministrazione degli psicofarmaci. Critiche anche al test attraverso cui i bambini vengono definiti iperattivi.

No ad una definizione troppo facile di bambino iperattivo e, soprattutto, no ad un uso "leggero" di psicofarmaci per calmarli: l'opposizione arriva dalla quasi totalità (il 96,7%) di un campione statisticamente rappresentativo composto da 1300 genitori che sono stati intervistati dalla campagna nazionale di farmacovigilanza "Giù le mani dai bambini" con il patrocinio del Segretariato Sociale della Rai, della Federazione italiana Medici e altri enti.


  • Currently 0/5
  • 1
  • 2
  • 3
  • 4
  • 5
Rating: 0/5 (0 votes cast)
Share |
Movimento Consensus Giornata Nazionale della Salute Consapevole Passeggiata per manifestare il Diritto alla Libertà Terapeutica
= domenica 25 settembre 2005, ore 11:00 - 13:00 = = Roma, Piazza del Colosseo – Piazza Madonna di Loreto = Chi volesse può proseguire, in maniera non organizzata, per Piazza Campo dé Fiori per rendere omaggio al monumento a Giordano Bruno.

= Nel pomeriggio, dalle ore 14:30 alle 16:30 =
Si terrà un incontro conoscitivo / di programmazione di Consensus
in una sala del centro.


  • Currently 0/5
  • 1
  • 2
  • 3
  • 4
  • 5
Rating: 0/5 (0 votes cast)
Share |

Moneta: Carta straccia a caro prezzo

| | Commenti (2)

Carta straccia
di Rodolfo Rosselli
(Trascrizione dell'intervento radiofonico a Radio Gamma5 )

E' a tutti noto il binomio denaro-potere, che condiziona la vita di noi tutti, ma quanto questo binomio sia assolutamente determinante per la nostra libertà individuale e per il futuro dei nostri figli, non era a me noto e, probabilmente, non sono il solo.

La cosa sconvolgente è che si tratta di una micidiale oppressione mondiale, che spiega anche l'origine delle guerre, cinicamente benvenute, e favorite solo per denaro, e incuranti delle distruzioni materiali e dei genocidi di intere popolazioni. A questo si aggiunge la determinazione dei poteri economici di sottrarre, sistematicamente, ricchezza ai lavoratori, nel modo più subdolo, nascondendosi dietro i pupazzi politici del momento.


  • Currently 5/5
  • 1
  • 2
  • 3
  • 4
  • 5
Rating: 5/5 (1 votes cast)
Share |

Cura Di Bella: fornitura gratuita dei farmaci e rimborso delle spese mediche
Cassazione , SS.UU. civili, ordinanza 24.06.2005 n° 13548

Nella fattispecie oggetto della pronuncia in esame, una paziente affetta da un adenocarcinoma con metastasi, curata secondo il "protocollo Di Bella", aveva ottenuto in via d'urgenza un ordine giudiziale, indirizzato all'Azienda sanitaria locale competente, di fornitura gratuita dei farmaci.
La paziente stessa, tuttavia, aveva dovuto anticipare una somma per la cura e, pertanto, chiedeva che il Tribunale confermasse il provvedimento d'urgenza e condannasse la detta Azienda sanitaria al rimborso di quanto già speso.


  • Currently 0/5
  • 1
  • 2
  • 3
  • 4
  • 5
Rating: 0/5 (0 votes cast)
Share |

L'aspartame è cancerogeno

| | Commenti (0)

Lo dimostrano i dati di un test della Fondazione Ramazzini di Bologna
L'equipe ha somministrato il dolcificante a un campione di 1800 topi
Allarme da una ricerca italiana
"L'aspartame è cancerogeno"
La sostanza si trova in dolciumi, bevande, yogurt, prodotti per bambini
Federchimica: "E' un ingrediente alimentare sicuro"

BOLOGNA - Si trova in migliaia di prodotti dietetici, ed è la base di quelle pasticchine che molti usano al posto dello zucchero. Ma l'aspartame, il dolcificante artificiale, sarebbe cancerogeno. Lo dice uno studio condotto da un'equipe del Centro di ricerca sul cancro della Fondazione europea di oncologia e scienze ambientali "B. Ramazzini" di Bologna. I primi risultati dell'indagine, su un campione di 1.800 ratti, saranno pubblicati sul Giornale europeo di oncologia, e sono stati comunicati al ministero della Salute e all'Istituto superiore di sanità in aprile e, a giugno, presentati all'Agenzia europea per la sicurezza alimentare e al National Cancer Institute del governo americano. La replica dei produttori: "Gli studi effettuati da organismi indipendenti e massimi esperti internazionali nella valutazione del rischio, concludono che l'aspartame è un ingrediente alimentare sicuro".


  • Currently 3.5/5
  • 1
  • 2
  • 3
  • 4
  • 5
Rating: 3.5/5 (2 votes cast)
Share |

Su 13.000 nati in 10 anni quasi 700 hanno problemi
Soprattutto ai genitali. Indaga la magistratura
Gela, nella città dei veleni è record di bimbi malformati
Studio della Regione: dove ci sono raffinerie ci si ammala di più si muore sempre di più
dal nostro inviato ATTILIO BOLZONI

L'impianto industriale del Petrolchimico di Gela

GELA - Dove volevano morire di cancro piuttosto che morire di fame i veleni hanno portato altri orrori. Ed è lì, solo lì tra le ciminiere che sputano fiamme che l'aria è un morbo. E' in quella Sicilia che un tempo sognava per i suoi giacimenti e per le sue trivelle che nascono bambini malformati, tanti. Più che a Porto Marghera. Più che a Taranto. Più che nell'inferno di Priolo e di Melilli. "Per le ipospadie un dato così alto non si era mai ufficialmente registrato in realtà industriali del mondo intero", rivela la relazione che un'équipe di periti ha appena consegnato alla magistratura di Gela. Sono numeri da paura.


  • Currently 4.5/5
  • 1
  • 2
  • 3
  • 4
  • 5
Rating: 4.5/5 (2 votes cast)
Share |

12 luglio 2005 - La Corte Europea ha pubblicato la sua decisione nella causa contro la direttiva europea sugli integratori alimentari, confermando la direttiva nei suoi punti principali. Ma la corte ha anche stabilito una serie di paletti sulle procedure amministrative da seguire per aggiungere sostanze vitaminiche of forme di minerali agli elenchi degli ingredienti "permessi".

Il testo intero della decisione è disponibile sul sito della Corte Europea, a questa pagina (clickando su "Sentenza").

Nella sua conclusione, la Corte dichiara che:

L’analisi della questione sollevata non ha rivelato alcun elemento tale da pregiudicare la validità delle disposizioni di cui agli artt. 3, 4, n. 1, e 15, secondo comma, lett. b), della direttiva del Parlamento europeo e del Consiglio 10 giugno 2002, 2002/46/CE, per il ravvicinamento delle legislazioni degli Stati membri relative agli integratori alimentari.

L'Alliance for Natural Health, una delle associazioni che hanno intentato la causa nella speranza di fermare in extremis l'applicazione delle regole molto restrittive per gli integratori che potrebbero far sparire dal mercato un gran numero di prodotti oggi disponibili, non la vede comunque tutta buia.


  • Currently 0/5
  • 1
  • 2
  • 3
  • 4
  • 5
Rating: 0/5 (0 votes cast)
Share |

Internazionale: Non esiste alcuno “squilibrio biochimico” –

La psichiatria biologica è una frode totale, al 100%.

COMUNICATO STAMPA

Le seguenti sono recenti dichiarazioni del Dott. Fred Baughman Jr., Neurologo e Pediatra Infantile Membro dell’Accademia Americana di Neurologia californiana, in risposta alle note difensive dell’Associazione Psichiatrica Americana.

Los Angeles: Un recente studio dell’Università di Harvard (Kessler et. Al, 2005) ha predetto che metà di tutti gli Americani (150 milioni) soffrirà di una malattia mentale in un qualche momento della propria vita.
Attualmente, 9 milioni di bambini americani hanno ricevuto una diagnosi di “squilibrio biochimico” e sono sotto “trattamento” con pillole! Potrebbe esserci del vero in queste predizioni dell’Università di Harvard?
In medicina, tranne che in psichiatria, un’anormalità oggettiva equivale ad un qualche disordine mentale, vale a dire ad una malattia o patologia. L’assenza di qualunque anormalità oggettiva (come nel caso della psichiatria), equivale a dire che il paziente è sano e normale.


  • Currently 2.3/5
  • 1
  • 2
  • 3
  • 4
  • 5
Rating: 2.3/5 (3 votes cast)
Share |

H1N1 -Petizione

Vaccino e Influenza Suina: firma per il diritto ad essere informato!

Macrolibrarsi.it presenta: L'INFLUENZA SUINA A/H1N1 - Un indagine accurata e scientifica per una scelta consapevole
Powered by Movable Type 5.13-en

Dizionario dei Codici E


SCARICA il pratico tascabile per riconoscere i Codici E
Dizionario dei codici E, Additivi negli alimenti, come riconoscerli FORMATO .PDF

EAdditivi - App per Iphone

Schermata1.png SCARICA GRATIS l'elenco dei maggiori additivi alimentari con descrizione e rispettivo grado di tossicità.
Un'applicazione utilissima per essere consapevoli degli additivi alimentari presenti in ciò che mangiamo.


Giornalino n. 16

Scarica il giornalino n.16 de La Leva di Archimede
Luglio 2012

G16.jpg
Scarica il PDF

Giornalino n. 15

Scarica il giornalino n.15 de La Leva di Archimede
Luglio 2010

G15.jpg
Scarica il PDF

Giornalini n. 14

Scarica il giornalino n.14 de La Leva di Archimede
Speciale Vaccinazioni - Novembre 2009

G14.jpg
Scarica il PDF

Ricevi Aggionamenti

Scrivi il tuo indirizzo email nel campo qui di seguito e clicca "Iscrivimi!" per ricevere notifiche di nuovi articoli pubblicati su questo sito

Inserisci la tua email


Powered by FeedBlitz

La nostra rete

Find recent content on the main index or look in the archives to find all content.