Dimostrato da studio italiano del Fatebenefratelli di Milano "Ma ancora non è confermato che il cellulare sia dannoso" Telefonini, onde elettromagnetiche "eccitano" la corteccia celebrale Fonte: La Repubblica

ROMA - Le onde elettromagnetiche dei cellulari eccitano la corteccia celebrale. Lo ha dimostrato una ricerca fatta da un gruppo ricercatori italiani dell'ospedale Fatebenefratelli di Milano. Se questo sia un bene o un male è però ancora presto per dirlo. Lo studio, pubblicato sulla rivista "Annals of Neurology", non è solo l'ultimo della serie sull'influenza dei telefonini sul cervello: potrebbe invece mettere un punto fermo nella discussione scientifica sugli effetti delle onde elettromagnetiche sulla corteccia celebrale. Il problema, a questo punto, si sposterebbe quindi sulle reazioni della corteccia all'eccitazione e se questo stato possa causare, nel lungo periodo, danni al cervello.

  • Currently 4/5
  • 1
  • 2
  • 3
  • 4
  • 5
Rating: 4/5 (5 votes cast)
Share |

Una ricerca dell'Organizzazione mondiale del Consumatore
mette a nudo i difetti di un mercato da 50 miliardi di euro

"Le case farmaceutiche?
Rischio per la nostra salute"

L'analisi prende in considerazione 20 tra le principali aziende
In Italia sarebbero 4.000 i medici corrotti dalla GlaxoSmithKline

LONDRA - Convincono i consumatori di essere malati, corrompono i medici con regali di diversa natura e travisano i risultati delle prove di efficacia e sicurezza sui loro prodotti. Opera delle aziende farmaceutiche, che, secondo un rapporto dell'Organizzazione Internazionale del Consumatore, mettono in serio pericolo la sanità pubblica occultando le strategie di
vendita per cui spendono miliardi di dollari in tutto il mondo.

Sotto i riflettori dell'indagine sono finite venti tra le più importanti case farmaceutiche. "La vendita irresponsabile - dice il rapporto - dà luogo a un serio problema, persistente e diffuso nell'intera industria farmaceutica". E' dunque necessaria una battuta di arresto, controlli statali più duri e ordine nelle politiche di promozione delle aziende.


  • Currently 0/5
  • 1
  • 2
  • 3
  • 4
  • 5
Rating: 0/5 (0 votes cast)
Share |

Secondo l'ultimo rapporto dell'OMS i decessi a causa dello smog sono quasi pari a quelli degli incidenti stradali Morti per inquinamento ora è allarme rosso Fonte: Repubblica

I decessi a causa dell'inquinamento dell'aria in Italia sono quasi pari a quelli causati dagli incidenti stradali. E' questo il dato allarmante che proviene dal nuovo studio condotto dall'Organizzazione Mondiale per la Sanità (OMS) per conto dell'Agenzia per la protezione dell'ambiente (APAT). La ricerca, dal titolo "Impatto sanitario del PM10 e dell'ozono in 13 città italiane", ha preso in esame 13 città con più di 200.000 abitanti: Torino, Genova, Milano, Trieste, Padova, Venezia-Mestre, Verona, Bologna, Firenze, Roma, Napoli, Catania e Palermo, per un totale di nove milioni di persone (il 16% del totale della popolazione nazionale).

I risultati dello studio, presentati a Roma nell'ambito del seminario di sanità pubblica su inquinamento atmosferico, traffico urbano ed effetti sulla salute, rilevano un ruolo sempre più preoccupante di questi componenti chimici nell'incidenza delle malattie cardiocircolatorie e respiratorie.


  • Currently 0/5
  • 1
  • 2
  • 3
  • 4
  • 5
Rating: 0/5 (0 votes cast)
Share |

Nuovo studio collega la vaccinazione MPR all'autismo
02/06/2006 - Un nuovo studio sulla sicurezza del vaccino MPR ( morbillo, parotite e rosolia) porta altre prove alla correlazione tra questo e l’autismo.
Fonte:
Tepra

La storia cominciò nel 1998, quando il gastroenterologo inglese Andew Wakefield, pubblicò sulla rivista scientica “the Lancet” uno studio nel quale si rappresentava come si fossero trovate negli intestini di 12 bambini autistici tracce del virus del morbillo.


  • Currently 0/5
  • 1
  • 2
  • 3
  • 4
  • 5
Rating: 0/5 (0 votes cast)
Share |

Pubblicato il 11 giugno 2006

Fonte: CcduItalia

VERONA 11 giugno 2006 - Un convegno come tanti in tutta l'Italia, dove "illustri" psichiatri parlano di ADHD, di sintomi, di cure. In mille in corteo a Verona per manifestare contro un convegno sull'ADHD.

Rappresentanti del Comitato dei Cittadini per i Diritti Umani di Torino, Aosta, Firenze, Trieste, Padova, Pordenone, Macerata, Roma, Brescia, Monza, Novara, Bergamo, Milano ed anche una rappresentanza dalla Francia si sono dati appuntamento ieri in Piazza Pradaval ed hanno marciato per le strade di Verona fino a fermarsi davanti al Polo Zanotto dell'università scaligera.


  • Currently 0/5
  • 1
  • 2
  • 3
  • 4
  • 5
Rating: 0/5 (0 votes cast)
Share |

Fonte: ARPC - A. Mondini

Cari Amici,
…Ecco le risposte del dottor Simoncini alle accuse sulla sua tecnica lanciate nella puntata di fine maggio da mi manda Rai 3.
1) un video con spezzoni della trasmissione, con le risposte di questo geniale oncologo a tutte le accuse mosse,
2) il fax che aveva inviato per essere letto in trasmissione e che è stato manipolato,
3) i pazienti guariti che volevano testimoniare per telefono e che sono stati rifiutati, ecc...

Trovate il video e altro su www.curenaturalicancro.org
Sul sito troverete anche le testimonianze (scritte e video) di vari malati di cancro guariti col bicarbonato dal dott. Tullio Simoncini.
Cordiali saluti
Il Presidente dell'ARPC
Alberto R. Mondini

Continua per leggere la storia di Tullio Simoncini


  • Currently 4/5
  • 1
  • 2
  • 3
  • 4
  • 5
Rating: 4/5 (6 votes cast)
Share |

RIVOLUZIONE NEL NUOVO PIANO DI PREVENZIONE DELLA REGIONE: A MAMMA E PAPÀ IL POTERE DI SCEGLIERE SE PORTARE I FIGLI ALL’UFFICIO DI IGIENE
Il Piemonte cancella i vaccini obbligatori
Abolite le multe e le denunce al Tribunale
26/5/2006
di Marco Accossato

Rivoluzione nel nuovo piano di prevenzione in Piemonte

TORINO. Il Piemonte cancella le vaccinazioni obbligatorie. Prima regione in Italia, abolisce con una rivoluzione storica le iniezioni «per legge» e riordina in due sole categorie la distinzione «obbligatorie», «consigliate» e «facoltative», fonte di confusione e incertezza per mamme e papà. Esisteranno solo vaccini «prioritari» e non. Spariscono multe e denunce al Tribunale per i minorenni, per far posto alla formazione: i genitori che decideranno di non sottoporre i figli ai vaccini finora obbligatori contro difterite, tetano, polio ed epatite B saranno invitati a partecipare a un ciclo di lezioni sull’importanza dell’immunizzazione. Così la Regione avrà assolto il suo dovere di promozione della salute, ma non interferirà poi nella scelta consapevole delle famiglie.


  • Currently 0/5
  • 1
  • 2
  • 3
  • 4
  • 5
Rating: 0/5 (0 votes cast)
Share |

Terrore e psichiatria: i piani di Bush per il controllo mentale
Pubblicato il 18 maggio 2006
Fonte: NoPsych
DavisFiore scrive:
"
Otto milioni di dollari, è questa la spaventosa cifra che il Congresso degli Stati Uniti avrebbe stanziato per portare avanti un piano senza precedenti, per coinvolgere 52 milioni di studenti e cittadini di tutte le età, adulti compresi.

Al fine di definire precise politiche per i trattamenti farmacologici in materia di salute mentale, il presidente Bush, nell'aprile del 2002, nominò una commissione, costituita da 22 membri, conosciuta oggi col nome di "President's New Freedom Commission On Mental Health", Nuova Commissione Presidenziale Per La Libertà In Materia Di Igiene Mentale (British Medical Journal del 19 giugno 2004). Si tratta di un organismo composto per buona parte da coloro che nel ‘95 definirono le direttive farmacologiche adottate in Texas, o TMAP (Texas Medication Algorithm Project). Non è un caso, ma proprio quell'anno Bush era governatore dello stato, mentre a finanziare questo oscuro programma fu una multinazionale, la Johnson & Johnson attraverso una sua fondazione e successivamente attraverso la Janssen Pharmaceutica, un’azienda sussidiaria.
Tra i membri della Nuova Commissione figura anche Robert N. Postlethwait, ex dipendente del colosso farmaceutico Ely Lilly. Per inciso, ricordiamo che persino l'ex-presidente George Herbert Walker Bush fece parte del consiglio di amministrazione della Ely Lilly.


  • Currently 0/5
  • 1
  • 2
  • 3
  • 4
  • 5
Rating: 0/5 (0 votes cast)
Share |

In FRANCIA, parte una campagna contro l'uso dei pesticidi

Fonte: Green Planet Natural Network http://it.greenplanet.net/

France Nature Environnement lancia oggi una grande campagna di mobilitazione per una drastica riduzione degli antiparassitari di sintesi e per il sostegno dell'agricoltura biologica. Gli obiettivi di questa campagna:
informare la popolazione sugli eccessi e i rischi connessi all'uso degli antiparassitari in Francia e mobilitare l'opinione pubblica intorno a un tema forte delle associazioni ambientaliste.


  • Currently 0/5
  • 1
  • 2
  • 3
  • 4
  • 5
Rating: 0/5 (0 votes cast)
Share |

Nel 2002, Gro Harem Brudtland, allora capo del WHO (World Health Organization), disse ad un giornalista norvegese che i cellulari erano stati banditi dal suo ufficio a Ginevra perché se un telefono cellulare era a meno di 4 metri di distanza si ammalava...


  • Currently 3.5/5
  • 1
  • 2
  • 3
  • 4
  • 5
Rating: 3.5/5 (4 votes cast)
Share |

H1N1 -Petizione

Vaccino e Influenza Suina: firma per il diritto ad essere informato!

Macrolibrarsi.it presenta: L'INFLUENZA SUINA A/H1N1 - Un indagine accurata e scientifica per una scelta consapevole
Powered by Movable Type 5.13-en

Dizionario dei Codici E


SCARICA il pratico tascabile per riconoscere i Codici E
Dizionario dei codici E, Additivi negli alimenti, come riconoscerli FORMATO .PDF

EAdditivi - App per Iphone

Schermata1.png SCARICA GRATIS l'elenco dei maggiori additivi alimentari con descrizione e rispettivo grado di tossicità.
Un'applicazione utilissima per essere consapevoli degli additivi alimentari presenti in ciò che mangiamo.


Giornalino n. 16

Scarica il giornalino n.16 de La Leva di Archimede
Luglio 2012

G16.jpg
Scarica il PDF

Giornalino n. 15

Scarica il giornalino n.15 de La Leva di Archimede
Luglio 2010

G15.jpg
Scarica il PDF

Giornalini n. 14

Scarica il giornalino n.14 de La Leva di Archimede
Speciale Vaccinazioni - Novembre 2009

G14.jpg
Scarica il PDF

Ricevi Aggionamenti

Scrivi il tuo indirizzo email nel campo qui di seguito e clicca "Iscrivimi!" per ricevere notifiche di nuovi articoli pubblicati su questo sito

Inserisci la tua email


Powered by FeedBlitz

La nostra rete

Find recent content on the main index or look in the archives to find all content.