Risultati con il tag “antidolorifici”

L'uso prolungato di alcuni antidolorifici della famiglia dei fans (farmaci antinfiammatori non steroidei) è associato ad un aumento di circa un terzo del rischio di infarto, ictus e morte per eventi cardiovascolari. È quanto emerso da un'analisi condotta da un gruppo di ricerca internazionale che vede coinvolto anche l'Istituto di farmacologia della facoltà di Medicina e Chirurgia 'Agostino Gemelli' dell'università Cattolica di Roma. I ricercatori hanno preso in considerazione i risultati di 639 trial clinici per un totale di oltre
ANTIDOLORIFICI E INFARTO – Secondo una ricerca condotta dall’Università di Nottingham, in Inghilterra, alcune categorie di antidolorifici sarebbero potenzialmente pericolose per coloro che soffrono di cuore ed aumenterebbero la possibilità di incorrere in un infarto. L’indagine, svolta dalle ricercatrici Julia Hippisley-Cox e Carol Coupland, del polo scientifico britannico è stata pubblicata sul celebre British Medical Journal ed ha preso a campione 9.218 persone di età compresa tra i 25 e i 100 anni che hanno già avuto problemi di infarto.
1